Carnevale del Veneto Casale di Scodosia

Carnevale del Veneto a Casale di Scodosia: carri allegorici e tanta genuinità

Quest’oggi vi parlo di carnevale ed in particolare della manifestazione più popolare del carnevale in provincia di Padova ed una delle più note del carnevale in Veneto: il carnevale di Casale di Scodosia  noto come Carnevale del Veneto. Il post andrà ad arricchire la categoria dedicata alle “Manifestazioni, fiere, sagre, eventi“.

Quando si parla di carnevale in Veneto il primo pensiero va ovviamente al Carnevale di Venezia ma in tutta la regione il carnevale si è sempre festeggiato ed alcune di queste manifestazioni hanno raggiunto più successo e fama di altre ed il Carnevale del Veneto di Casale di Scodosia, celebre per la sua sfilata di carri allegorici, è una di queste.

Casale di Scodosia è un piccolo comune rurale della Bassa Padovana, polo artigianale nel settore del legno,  di origini molto antiche sorto in un territorio un tempo paludoso, bonificato solo nel XV secolo che può vantare la presenza di una villa veneta, Villa Correr che ospita il Museo Etnografico della Scodosia.

Il Carnevale del Veneto di Casale di Scodosia 2018  in programma  il 28 gennaio e 4-11-13 febbraio giunge alla sua 70° edizione. Non mancheranno le sfilate dei carri allegorici ovviamente ma il programma sarà arricchito da molte altre iniziative ed eventi e spettacoli. 

 

Siete pronti !
Per la 70^ Edizione del …
CARNEVALE DEL VENETO 2018

Vi aspettiamo:
Domenica 28 gennaio 2018
4-11-13 febbraio 2018

Casale di Scodosia (PD)

Pubblicato da Carnevale del Veneto su Martedì 7 novembre 2017

Per info su Carnevale del Veneto ed il programma dell’edizione 2018: http://www.carnevaledelveneto.it/

(foto dalla pagina facebook del Carnevale del Veneto https://www.facebook.com/carnevale.veneto/. Il Carnevale del Veneto è anche su Instagram: https://www.instagram.com/carnevaledelveneto/ )

La storia del Carnevale del Veneto

Tuttavia la storia di questo carnevale della tradizione si perde in tempi ben più lontani ed è molto radicato nello spirito della comunità locale. In un passato difficile e di povertà nel dopoguerra la gente del posto ha saputo reagire con intraprendenza ed inventiva, caratteristica del mondo imprenditoriale di tutto il Nordest, e la voglia di spensieratezza e di divertimento è ben incarnato da questa manifestazione oltre che dallo spirito “contadino” che vedeva nelle feste popolari un’occasione per rinsaldare il legame con il proprio territorio e la propria comunità.

Il primo documento storico di un carnevale a Casale di Scodosia risale agli anni ’20 del Novecento:Essendo già da parecchi anni che in questo luogo chiamato Belfiore… nel giorno ultimo di Carnevale tenutosi una piccola cerimonia carnevalesca per convivere e far diventare il popolo abitante e concorrente…” frase che testimonia come questa festa esistesse da tempo.

Fin dai tempi più lontani i festeggiamenti prevedevano travestimenti a “faccia scoperta” su una carovana di 7 carri trainati da animali sfilando lungo le vie del paese, corteo guidato da un complesso musicale e la sfilata dei carri allegorici è quella che tutt’oggi caratterizza maggiormente il Carnevale del Veneto. Erano tradizionali altri giochi popolari quali la corsa dei sacchi, corsa con i “catiletti di legno” così come un processo fittizio al Carnevale che terminava con la sua impiccagione!

Se nel periodo delle due guerre mondiali non furono organizzate manifestazioni carnevalesche, dal 1949 ai giorni nostri il Carnevale di Scodosia è stato celebrato anno dopo anno, senza soluzione di continuità conoscendo, tra gli anni Sessanta ed Ottanta, un periodo di grande successo e popolarità e guadagnandosi quindi l’appellativo di Carnevale del Veneto! In quegli anni giunsero a Casale ospiti di fama nazionale ed internazionale tra cui Gianni Morandi, Iva Zanicchi, Lucio Dalla, Fiordaliso, Mino Reitano,Franco Battiato, Riccardo Cocciante, i Matia Bazar, Giorgio Gaber e fu presentato addirittura da personaggi quali Corrado, Mike Buongiorno e Pippo Baudo agli inizi della sua carriera.

Durante le giornate del Carnevale è sempre visitabile la mostra fotografica con le foto delle passate edizioni, da quelle più recenti a quelle in bianco e nero!

Il Carnevale del Veneto oggi

Grazie allo sforzo del Comitato organizzativo, l’Associazione Carnevale del Veneto di Casale di Scodosia, questa festa continua ad essere ispirata ai principi della semplicità e della genuinità, propri del folklore popolare. Parliamo infatti di un carnevale fatto da persone comuni per le altre persone in pieno spirito volontaristico con il desiderio di mantenere vivo ed al passo dei tempi questa manifestazione tanto amata e che coinvolge tutte le generazioni.

L’impegno dei volontari dell’associazione che organizza e promuove il Carnevale riguarda la creazione dei carri allegorici, dei costumi e delle maschere. Aspetto importante del Carnevale del Veneto sono infatti le maschere e le mascherine e, se un tempo venivano utilizzati materiali poveri, le donne di Casale hanno imparato nel corso degli anni a confezionare splendide maschere utilizzando anche tessuti preziosi e ricercati. Anche la Pro loco di Casale di Scodosia è coinvolta nell’organizzazione.

Personalmente ci sono stato da piccolo e quindi tanti anni fa ma spero di riuscire a tornarci quest’anno in modo da poter fare qualche foto da inserire qui e raccontarvi l’esperienza vissuta! Buon divertimento e ricordatevi che a Carnevale ogni scherzo vale! 🙂

 

Alberto Botton

http://about.me/abotton

Condividi il post! ;)
  • Hérida Farinazzo

    Olá me Chamo Hérida Farinazzo, moro em Petrópolis rio de Janeiro Brasil. meu bisavô Giuseppe Farinazzo veio para o Brasil, porém ele nasceu ai em Casale di Scodosia, Montagnana, Padova, Veneto, Italia. Gostaria muito de conhecer esta cidade e um pouco dos meus antepassados e da cultura. Bjãooooo