parcheggi a Padova

Parcheggi a Padova e poi…vivi la città! Una guida per chi non sa dove parcheggiare a Padova

In questo post ho pensato di dare qualche suggerimento su dove parcheggiare a Padova per chi è interessato a raggiungere il centro storico per visitare la città, fare shopping, incontrare persone e per qualsiasi altro motivo. Prima di lasciarvi alla lettura, sappiate che il Blog di Padova è anche su facebook, twitter, instagram, google+, e linkedin !

Oltre alle informazioni sui parcheggi ho pensato di inserire anche la segnalazione di Phonzie un app molto utile e ben concepita per parcheggiare in modo facile e conveniente a Padova e le informazioni per come pagare la sosta con un sms.

Quello dei parcheggi a Padova e/o della difficoltà nel trovarne pare essere un problema assai sentito da molti padovani, anche da quelli della provincia che occasionalmente vengono in centro o per chi arriva da fuori per lavoro. Personalmente penso che la questione dei parcheggi vada inserita in un piano complessivo su come muoversi in città che comprenda mezzi pubblici e relative corsie preferenziali, parcheggi scambiatori, bike e car sharing e tutto quanto rientra nel concetto di mobilità urbana sostenibile.

Per me trovare parcheggi a Padova quando mi devo recare in centro storico non è un grosso problema perché nel corso del tempo ho elaborato una mia “strategia” che tiene conto delle mie esigenze nel rispetto di quello che è il centro storico stesso…da sempre infatti non mi passa per l’anticamera del cervello di andare a cercare parcheggio nelle immediata vicinanza delle piazze evitando di avvicinarmi alle ZTL. Tuttavia capisco le diverse esigenze che ognuno può avere…

Padova è una città che si è sviluppata nel corso del secoli attorno alle sue mura, prima quelle comunali e poi quelle rinascimentali/veneziane e quindi in modo concentrico, “a stella” con una serie di strade dai vari assi cardinali che la raggiungono e lungo i quali si sono sviluppati poi i quartieri esterni della città che oggi, spesso senza soluzione di continuità si collegano a comuni della prima cintura urbana. Ci sono poi le circonvallazioni, attorno alle mura, e le moderne circonvallazioni vale a dire l’anello delle tangenziali.

Parcheggiare a Padova + bus/tram

Se non avete voglia, o se, come me evitate di parcheggiare a Padova nelle immediate vicinanze del centro storico cercando uno stallo quasi con il lumicino, specialmente al sabato o nelle giornate in cui è previsto un flusso maggiore di persone, e magari non siete proprio di fretta vi propongo una soluzione agile e che vi risparmierà problemi: lasciate l’auto nel parcheggi scambiatori posizionati esternamente ma che vi consentiranno poi di raggiungere il centro storico in 15-max 20 minuti utilizzando tram o autobus.

I biglietti di tram ed autobus si acquistano di norma presso edicole o tabacchini oppure potete farlo tramite smartphone utilizzando l’app Drop Ticket di Busitalia Veneto (costa un po’ di più…) Per info su linee ed orari dei mezzi pubblici di Padova visita il sito di Busitalia Veneto.

Per chi arriva da nord si può parcheggiare al Capolinea Nord del tram a Vigodarzere (PD) (uscita Pontevigodarzere della tangenziale e da “S.R 307  del Santo” ) a pagamento da dove si può prendere il tram e raggiungere il centro storico in 15 minuti circa. Qui c’è anche un area camper di 15 posti aperta h24 dal costo di 8 € al giorno.

Per chi arriva da sud segnalo il Capolinea Sud del Tram in zona Guizza (uscita tangenziale n.10) a pagamento da cui poi prendere il tram e raggiungere il centro città in 15 minuti circa. 450 posti auto, aperto tutti i giorni. Tariffa forfettaria: dalle 08:00 alle 14:00 € 0,50. Tariffa forfettaria: dalle 14:01 alle 21:00 € 1,00

Per chi arriva da ovest il parcheggio “dei Colli” in via Ss. Fabiano e Sebastiano (uscita tangenziale n.5) a pagamento. Da qui si può prendere l’autobus n.12 proveniente da Selvazzano (PD) che vi consentirà di raggiungere il centro storico in 10-15 minuti.

Per chi arriva da est un’idea potrebbe essere quella di sfruttare il parcheggio gratuito del centro commerciale Giotto per poi prendere l’autobus numero 18 ed arrivare in centro città in 10-15 minuti.

C’è inoltre un parcheggio in via Pietro Bembo (Zona Salboro) vicino all’uscita tangenziale n. 11 proprio sotto alla tangenziale. Aperto da lunedì a sabato – ore 6:00 – 21:00. Domenica chiuso. Da si può prendere l’autobus numero 3 per raggiungere il centro città in 15-20 minuti circa.

Un altro parcheggio scambiatore c’è in via Piovese (zona Voltabarozzo) presso l’uscita tangenziale n.12, proprio sotto alla tangenziale. Gestito da Aps holding, il parcheggio con 100 posti auto è aperto da lunedì a sabato – ore 6:00 – 21:00, chiuso la domenica. Si può anche parcheggiare in Piazza Giulio Bresciani Alvarez. In entrambi i casi si può prendere l’autobus n. 16.

Parcheggio Facciolati

In via Facciolati, 92 di fronte all’Ospedale Sant’Antonio un nuovo parcheggio da 80 posti e un servizio completamente automatizzato. Un’ottima soluzione per posteggiare in sicurezza vicino all’Ospedale e non è lontano neppure dalla zona di Prato della Valle, una ventina di minuti a piedi. Oppure da qui si può sempre prendere l’autobus n.3 e n.16 per raggiungere il centro storico.

Per info vedi la pagina facebook: https://www.facebook.com/Parcheggio-Facciolati-srl-1313473822074426/

 

Parcheggiare a Padova centro storico

Se invece avete l’esigenza di parcheggiare a Padova nelle immediate vicinanze del centro storico per poi spostarvi a piedi eccovi qualche soluzione (a mio avviso le migliori dal punto di vista logistico) tra parcheggi a raso e garage.

Parcheggio Piazza Rabin (Prato della Valle). (Attenzione per via di lavori in corso che dureranno per qualche mese la disponibilità dei posti è ridotta). A due passi dalla grande piazza di Prato della Valle e dalla Basilica di Sant’Antonio nell’area dell’ex foro boario c’è il grande parcheggio di Piazza Rabin di Padova. 565 posti auto, 15 riservati a disabili, 45 posti Camper ( tariffa giornaliera: 10.00 euro – sosta massima: 48 ore) 36 posti per i Bus turistici. Sia per i per giorni feriali sia per i festivi la sosta della prima ora o frazione € 1.00, ogni ora successiva € 1.00. L’abbonamento mensile park costa € 30.00. l’ abb. mensile park+bus € 46.00. Il parcheggio è gratuito per i turisti che decidono di acquistare la PadovaCard.

Piazza Insurrezione. Il parcheggio più centrale del centro storico, a due minuti a piedi dalle piazze e dal Palazzo della Ragione . 126 posti auto, 3 per disabili. Per i giorni feriali: prima ora € 3.00, ogni ora successiva € 3.50.  Tariffa forfettaria: dalle 20.01 alle 01.00 € 3.00. Tariffa forfettaria: dalle 01.01 alle 07.59 € 3.00. Per i giorni festivi: Tariffa forfettaria: dalle 8.00 alle 14.00 € 2.50. Tariffa forfettaria: dalle 14.01 alle 20.00 € 3.00. Tariffa forfettaria: dalle 20.01 alle 01.00 € 3.00. Tariffa forfettaria: dalle 01.01 alle 07.59 € 3.00.

Padova Centro Park. In via Trieste, 50, in una zona vicina agli istituti universitari scientifici e a due passi dal centro storico raggiungibile lungo via Porciglia in 5 minuti e a 5 minuti a piedi dalla Cappella degli Scrovegni e dei Musei Civici agli Eremitani. Il Padova Centro Park è un parcheggio multipiano con aree di sosta al coperto. Può contare su 556 posti auto, 13 posti per disabili, 24 posti per moto. Si può pagare in contanti, bancomat, tramite abbonamento ed è indubbiamente economico. 1€ all’ora. Per info visita il sito del Padova Centro park

Parcheggio Piazzale Boschetti. Di fronte al Padova Centro Park, questo parcheggio aperto h24 di 200 posti auto è comodo per raggiungere Piazza Garibaldi e la zona pedonale del centro storico di Padova in 10 minuti a piedi e nelle vicinanza della Cappella degli Scrovegni e dei Musei Civici. Sia per i giorni feriali sia per i festivi si paga: all’ ora o frazione € 1.70 dalle 07.00 alle 20.00, € 2,50 (periodo) dalle 20.00 alle 01.00, € 2.50 (periodo) dalle 01.00 alle 07.00.

Garage Patavium di Tommaso Camporese in via San Gaetano, proprio dietro al centro culturale Altinate-San Gaetano. Questo garage privato può essere utile per chi deve recarsi al vicino Centro Culturale e partecipare all’evento o per chiunque abbia l’esigenza di parcheggiare a Padova centro. E’ aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20,30 e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Per info su tariffe orarie, giornaliero, abbonamenti chiamate questo numero: 345 361 7629.

Parcheggiare a Padova Fiera

Se in occasione di eventi fieristici, congressi foste interessati a parcheggiare alla fiera di Padova c’è il Park Fiera Nord , accesso da via Goldoni, dietro al complesso fieristico, comunque comodo per prendere autobus diretti in centro città, in particolare il n.18.  Aperto tutti i giorni, tutto l’anno h24 e con circa 1000 posti auto a disposizione. La Tariffa forfettaria 1/2 giornata: € 2,50, Abbonamento mensile: € 30,00. Tariffa forfettaria: dalle 07:00 alle 14:00 € 2,50, Tariffa forfettaria:dalle 14:01 alle 20:00 € 2,50, Tariffa forfettaria:dalle 20:01 alle 23:59 € 1,50, Tariffa forfettaria: dalle 00:00 alle 06:59 € 1,50.

Il Park Fiera sud in via Piccinato, parcheggio coperto e videosorvegliato alla tariffa promozionale: di 1€/h e tariffa promozionale giornaliera di 6€.

Cercare posti liberi nei pressi del centro storico

Infine, se non volete parcheggiare a Padova in parcheggi o garage a pagamento o men che meno scegliere parcheggi scambiatori per poi prendere un mezzo pubblico, potete comunque avventurarvi alla ricerca di posti liberi e talvolta non a pagamento (pochi). Personalmente consiglio e suggerisco sempre di cercare esternamente alle mura cittadine dove è più facile trovarne. Ovviamente dipende se parliamo di giorno feriale e festivo e dall’orario. Guardate da google maps, individuate le mura cittadine e nelle vie limitrofe si può riuscire a trovare posto. Poi con una passeggiata di 10-15 minuti si raggiunge comunque il centro storico di Padova!

Entrare in centro storico con l’auto senza conoscerlo bene, oltre al fatto che difficilmente troverete stalli di sosta gratuiti e con il rischio di finire di entrare nella ZTL e beccarsi una multa, non mi sembra un gran consiglio da dare. E se proprio non riuscite a trovare parcheggi gratuiti a Padova sappiate che è possibile pagare la sosta negli stalli/posti auto “a raso” con un sms rinnovando anche la sosta dopo 1h senza dover tornare al parchimetro! Altra dritta che forse non tutti conoscono: i parcheggi dedicati al carico/scarico delle merci in prossimità del centro storico sono tali dalle 8 alle 15: nel restante orario e nei giorni festivi sono posti auto gratuiti!

Phonzie, l’app per parcheggiare a Padova

Phonzie app per parcheggiare a PadovaPhonzie è l’app di APS parcheggi che semplifica la vita a chi ha necessità di parcheggiare a Padova nei posti auto a pagamento. Gratuita e di facile utilizzo, disponibile su piattaforma Android, iOS, Windows Phone e Blackberry OS, concente di pagare direttamente da smartphone la sosta blu, del Tpl e parcheggi a sbarra.

Creandosi un proprio account collegato ad un conto paypal grazie a Phonzie è possibile pagare i minuti effettivi di parcheggio, senza costi aggiuntivi e si ha la comodità di prolungare la sosta in qualunque momento e luogo utilizzando l’app risparmiandosi quindi di dover tornare personalmente al parcheggio per prolungare la sosta o l’ansia di rischiare di trovarsi una multa sul cruscotto dell’auto.

Non solo. Tramite il sistema dell’affiliazione è possibile gestire lo stesso account in più persone di una stessa famiglia o azienda, ad esempio. Tramite il passaparola è inoltre possibile guadagnare credito extra!

Per info su Phonzie, l’app per parcheggiare a Padova leggete qui: http://www.parcheggipadova.it/index.php/notizie2/65-phonzie

Come pagare la sosta con un sms

parcheggiare a Padova con un sms

Altra opportunità è quella di poter pagare la sosta semplicemente inviando un sms, senza dover scaricare App e collegare una carta di credito. Con un sms al numero 4850302 verrà automaticamente addebitato il costo di un’ora di parcheggio: fate attenzione al sms di conferma che vi dovrà essere recapitato. Trascorsa l’ora riceverete un sms di avviso dopodiché deciderete se rinnovare la sosta o meno.
Il costo del servizio che funziona con i principali gestori (Vodafone, Tre, Wind) dipende dal vostro piano tariffario.

 

 

Alberto Botton

http://about.me/abotton

Condividi il post! ;)
  • Raffaele Ghiraldelli

    Bravo

  • Alberto Botton

    grazie!