Eva Franceschini anelli di fidanzamento

Eva Franceschini: l’artista che racconta storie d’amore creando anelli di fidanzamento unici e personalizzati

Eva Franceschini è una giovane orafa di Padova che con la sua nuova attività artigianale guida le coppie a raccontare la propria storia d’amore tramite un anello. Gli anelli di fidanzamento personalizzati di Eva sono particolari, creati a mano uno ad uno e raccontano delle storie.

La sua idea che ogni storia d’amore sia unica e vada raccontata con un anello speciale sta avendo successo in tutto il mondo. Infatti, oltre alle varie esposizioni in giro per l’Italia e l’Europa, proprio ad ottobre 2015 ha esposto anche in America, al MAD – Museum of Arts and Design di New York – una delle poche italiane orafe in mostra.

Eva Franceschini, come artista orafa, nasce dieci anni fa quando diventa “garzone di bottega” di Lucia Davanzo. Dopo un lungo apprendistato, oggi Eva ha aperto un proprio piccolo laboratorio orafo dove si “diverte” con l’oro, a creare nuove forme d’amore.

Eva, in che senso realizzi “anelli di fidanzamento personalizzati”?

Ti spiego subito, di solito aiuto un uomo innamorato a raccontare il suo sogno d’amore attraverso la forma dell’anello che andrò a creare. Si inizia con carta e matita, lui mi racconta ed io inizio a disegnare. E’ così che nasce il primo bozzetto dell’anello, che lei vedrà soltanto alla fine.
Infatti molti innamorati preferiscono fare una sorpresa alla loro amata, e regalare l’anello come una sorpresa speciale in un momento speciale.

Dedico molta attenzione a questa fase iniziale, al punto che anche i tempi di esecuzione di un mio anello sono adeguati a questa filosofia. Chi capita nel mio sito www.anelli-fidanzamento.com non sceglie da un catalogo ma racconta del proprio amore!

L’ispirazione per un anello di fidanzamento può nascere da qualunque cosa… un numero, una foto, un aggettivo, una storia particolare che mi raccontano. Ed io inizio a disegnare. Questa è la magia che si crea fra l’anello e la loro storia.

Poi insieme al fidanzato vediamo i miei disegni, e nel caso li sistemiamo ancora, finché non troviamo la forma perfetta per l’anello dei suoi sogni.

La mia idea è che un anello di fidanzamento personalizzato rispecchi la coppia. Il tempo dedicato al progetto dell’anello, che è il simbolo del loro amore, è il segnale che il loro è un sentimento sincero e unico. Le persone che generalmente entrano nel mio laboratorio cercano prodotti etici e coerenti col loro stile di vita. Mi piace pensare che sia sempre così, forse è una visione un po’ romantica del mondo, che però mi è stata fortunatamente confermata da molte coppie.

Perché i tuoi anelli sono etici?

Quando si parla di anelli di fidanzamento spesso vengono usati diamanti non certificati e di dubbia provenienza, che sono alla base di conflitti e sfruttamento soprattutto nel sud del mondo. Io ho scelto di non utilizzare questo tipo di diamanti, al contrario utilizzo solamente diamanti etici certificati canadesi, che rispettano i diritti dei lavoratori e vengono estratti nel rispetto dell’ambiente. Questo per me è molto importante. E lo è anche per i miei clienti più consapevoli.

Oltre a questo cosa hanno di “speciale” i tuoi anelli?

Le forme semplici dei miei anelli si distinguono grazie alla particolare tecnica esecutiva tipica della scuola orafa padovana, fondata dal grandissimo Mario Pinton. La scuola padovana utilizza tecniche che ho appreso nei miei anni di studio, e crea le forme unendo lastre e fili d’oro, cioè deformando e sbalzando manualmente questi elementi uno ad uno.

Puoi raccontarci di qualche anello particolare?

Eva Franceschini anelli di fidanzamentoTutti i miei anelli son particolari perché raccontano storie uniche.

Mi viene in mente il ragazzo che è arrivato in laboratorio con il bozzetto tridimensionale di un anello alternativo con diamante fatto con le sue mani. È stato magnifico! Pensando al nostro incontro precedente, in cui avevamo disegnato insieme un anello dalla forma speciale, ha eseguito da solo il modellino usando della carta, un ferretto per alimenti e un chiodino.

Qui trovate la foto e la storia.

Eva Franceschini anelli di fidanzamentoOppure mi ricordo Francesco che fa un mestiere molto particolare: è un grande chef, lavora per una catena internazionale di alberghi di lusso per cui spesso passa lunghi periodi lontano dall’Italia. È un uomo molto dolce e romantico. Alla sua ragazza, che come lui è una grande viaggiatrice, voleva regalare un simbolo di amore e condivisione al di là dello spazio e del tempo, per questo è nata l’idea di un anello a cuore personalizzato per superare le distanze. 

Quindi, davvero ogni anello è unico e particolare (guarda qui il portfolio) ed io racconto queste storie nel mio Blog .

Come possono approfondire i lettori del Blog di Padova quello che fai?

Per aiutare chi vuole avvicinarsi al mondo dell’artigianato etico ho scritto due guide specifiche sotto forma di Ebook, gratuitamente scaricabili dal mio sito, per aiutare chi vuole un anello di fidanzamento unico-artigianale-fatto su misura e per chi sta cercando delle fedi nuziali uniche al mondo. Eccole qui: http://www.anelli-fidanzamento.com/ebook-anelli/ e qui: http://www.anelli-fidanzamento.com/ebook-fedi/

Come si svolge la tua attività?

Ricevo le richieste tramite il mio Blog anelli-fidanzamento.com, mi incontro col cliente (dal vivo o via Skype) e insieme creiamo la migliore forma che possa rappresentare la coppia.

Tutto inizia con una storia e si trasforma in un anello. Un anello simbolo d’amore!

Cosa ti piace di più fra quello che crei?

Non ho una singola linea o un prodotto da lanciare su vasta scala. Ogni cosa che creo è unica, racconta una singola storia d’amore. Mi piace davvero quando vedo l’energia che l’innamorato ci mette nel “disegnare” insieme a me l’anello per la sua amata.

Beh, molto bello quanto dici, complimenti sinceri per la tua attività Eva e grazie per avercene parlato!

Condividi il post! ;)