Home Arti e cultura Ballate per il Nordest. Lo spettacolo per guardare al territorio con gli...

Ballate per il Nordest. Lo spettacolo per guardare al territorio con gli occhi dei poeti! (12 ottobre 2013)

4180
0
Ballate per il Nordest

Sabato prossimo 12 ottobre 2013, inserito nel programmazione de “La Fiera delle parole” andrà scena sul palco dell’ MPX (Multisala Pio X, via Bonporti 22) a Padova, lo spettacolo “Ballate per il Nordest (le voci dei nuovi poeti), il nuovo spettacolo dell’attore Vasco Mirandola e della Piccola Bottega Baltazar.

“Ballate per il Nordest” parla del territorio, sui valori che permangono, sui cambiamenti in atto attraverso gli occhi dei poeti contemporanei. “Questo perché, come ha spiegato l’attore padovano, i poeti non hanno solo il dono di fare acrobazie con le parole, ma anche la capacità di anticipare il reale. Ne sanno leggere le tracce e svelano i segni del tempo ancor prima che si esprimano compiutamente”. Attraverso il reading di Vasco Mirandola e la musica della PBB, ci si addentra nell’anima più profonda, quasi crepuscolare, del Veneto d’oggi, che sta ancora raccogliendo le macerie del “miracolo del nordest” e la grande varietà degli accenti delle poesie dialettali sono a testimonianza di radici diverse e distinte che non vogliono saperne di scomparire ma che resistono quasi a dire, “ripartiamo da noi”, dalla nostra storia” .

vasco8

Un percorso quindi che attraversa i luoghi della nordest contemporaneo, dal paesaggio devastato, prezzo del boom economico, dalle campagne, interrotte dai capannoni, alle città, lungo le tangenziali e le periferie cogliendo i segnali del passato e quel che la poesia immagina sul nostro futuro, indagando sulla crisi economica e scavando nel profondo delle radici dei personaggi del racconto.

Vasco Mirandola è un apprezzato attore padovano. Ha lavorato in televisione, teatro e cinema (con Salvatores e Mazzacurati). Ha pubblicato tre libri di poesie. Ha collaborato con danzatori, musicisti, scultori, videomaker. Nelle sue produzioni artistiche unisce linguaggi diversi, alimentando una visione “poetica” della realtà. Quest’estate ha curato assieme a Roberto Tombesi, il festival “Paesaggi con vista” dedicato al paesaggio dei Colli Euganei.

La-Piccola-Bottega-Baltazar

La Piccola Bottega Baltazar  è una formazione musicale veneta nata nel 2000 che mescola canzone d’autore, musica popolare, classica e jazz.

I Poeti del Nord Est cantati, suonati, parlati, da Vasco Mirandola e Piccola Bottega Baltazar. Le poesie scelte sono di: Fabio Franzin, Federico Tavan, Alessandra Conte, Stefano Guglielmin, Pierluigi Cappello, Giacomo Sandron, Laura Scolari, Andrea Longega, Guido Cupani, Renzo Favaron, Maurizio Mattiuzza, Patrizia Valduga, Mary Barbara Tolusso, Francesco Targhetta.

BIGLIETTO 8 euro intero / 6 euro studenti
INFO info@piccolabottegabaltazar.it

INFOLINE: 3286669729 o 3401570753
Dallo spettacolo “Ballate per il Nordest” a Marostica dello scorso agosto, un brano de “La rivolta”/”Volevo violentare la città” del poeta trevigiano Francesco Targhetta

Alberto Botton