Home Eventi, mostre e rassegne Super Walls 2021- Torna la Biennale Street Art a Padova ed Abano...

Super Walls 2021- Torna la Biennale Street Art a Padova ed Abano Terme (5-20 giugno)

3536
2
Biennale Street Art Padova e Abano Terme

Dopo il grande successo della prima edizione torna la Biennale Street Art. 40 artisti (12 donne) da 5 paesi europei saranno impegnati a portare colore, creatività e a dedicare arte sul tema della Rinascita. Coinvolti Padova, Abano Terme e altri comuni dell’area urbana.


Dal 5 giugno al 20 giugno torna con la sua seconda edizione, la Biennale della street art di Padova ed Abano Terme che, considerato il clamore e la partecipazione di pubblico della prima edizione, sono sicuro è attesa con gioia dai moltissimi appassionato di questa forma d’arte e di espressione ormai sempre più popolare. La street art è una forma d’arte che, da arte “ribelle”, “clandestina”, nata per l’urgenza di espressività nelle periferie delle grandi città statunitensi, si è diffusa in tutto il mondo e anche in Italia  grazie al successo di artisti come Basquiat, Keith Haring.

Ormai Padova, come molte altre città d’Europa e del mondo può considerarsi una galleria d’arte a cielo aperto: lo era da prima per il patrimonio storico e culturale che ci deriva dal passato ma lo è anche oggi grazie all’arte contemporanea e alla street art. Su questo tema potete leggere il mio post pubblicato qualche anno che parte un po’ dalla genesi del fenomeno nella nostra città: Graffiti e street art a Padova. Storia e successo di un’arte ribelle

Grande novità della Biennale Street Art 2021 è la location. Oltre a Padova e ad Abano Terme, quest’anno sono stati coinvolti anche altri comuni dell’area urbana di Padova: Albignasego, Limena, Mestrino, Tombelle di Saonara, Sarmeola di Rubano e Veggiano.
Il tema delle opere? La Rinascita…e non poteva essere altrimenti!

E’ una seconda edizione che si annuncia come una vera e proprio bomba d’arte e colore. Se nella prima edizione le grandi superfici a disposizioni sono state 20, quest’anno saranno ben 35 i muri messi a disposizioni da realtà private ed istituzioni con la partecipazione di 40 artisti, tra cui 13 donne, provenienti da 5 paesi europei. Si tratta di artisti di livello nazionale ed internazionale, alcuni “nostrani” e già partecipanti della prima edizione, altri li scopriremo in questa occasione quando li vedremo impegnati a rendere vivace e stimolante il tessuto urbano di vari luoghi. Si tratta dei padovani Alessio-BAnyAxeBoogie.EADJoysOrionPeetaRoulèTony GalloYama e Zero Mentale, degli ospiti dal panorama internazionale, tra cui le olandesi JDL e Nina Valkhoff, le spagnole MedianerasNuriatollDoa OaSpok e Capo Bianco, i francesi NeroneDacoAnna CondaDavid Karsenty e il collettivo La Crémerie, e la tedesca Julia Benz. Altri artisti italiani che si metteranno in mostra attraverso il loro filtro creativo rispetto al tema della rinascita alle porte dell’era post-pandemica sono: Alessandra Carloni Ale SensoEvyreinGabriele BonatoMrfijodorPaolo Psiko, Shife e Ra.Men.

artisti Superwalls 2021 Biennale Street Art Padova
artisti Superwalls 2021 Biennale Street Art Padova
Alcune opere di alcuni artisti che parteciperanno a SuperWalls 2021, la Biennale Street Art Padova
mappa Biennale Street Padova 2021
Mappa Abbinamenti muri-artisti

Curatori dell’evento sono il gallerista Carlo Silvestrin e la critica d’arte Dominique Stella. A promuovere la Biennale della street art di Padova sono il Comune di Padova, il Comune di Abano Terme e l’Associazione Culturale CIMI, realizzata con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, in collaborazione con InfoCamere, Provincia di Padova, Università degli Studi di Padova e i Comuni di Limena e Mestrino. A patrocinare l’iniziativa sono Assindustria Venetocentro, CCIAA Padova, Confcooperative, UPA Confartigianato Padova e Regione del Veneto. Moltissimi gli sponsor ed i partner tecnici.

La Biennale di Street Art di Padova prevede diversi appuntamenti collaterali tra cui incontri, aperitivi, contest fotografico con Instagram e biciclettate alla scoperta delle opere.
Per info e dettagli vi invito a visitare il sito ufficiale: http://www.biennalestreetart.com/

La Biennale Street Art è anche su Instagram: https://www.instagram.com/biennale_streetart/ e su facebook: https://www.facebook.com/biennalestreetart/



Super Walls 2021- Torna la Biennale Street Art a Padova ed Abano Terme (5-20 giugno)
Alcune delle opere realizzate nel corso della prima Biennale della Street Art tra Padova ed Abano Terme
https://www.facebook.com/biennalestreetart/videos/716147608820343/

La street art a Padova

Ho raccontato anch’io, per sommi capi, come la cultura del graffitismo e la storia della street art a Padova nei primi anni Novanta partendo da alcuni collettivi di ragazzi, tra cui il più celebre, attivo ancora oggi, quello dell’EAD (Escuela Antigua Disciples), che si ritrovavano nella zona delle “banche” di via Trieste per esercitarsi con la bomboletta spray, ad ascoltare l’hip hop e a ballare la breakdance.
Oggigiorno la street art è una forma d’arte popolare in tutto il mondo, un linguaggio universale che incontra l’interesse e l’ammirazione di appassionati ma anche del passante distratto che, grazie ad un’opera, magari su una grande superficie, riesce a staccarsi dall’immagine grigia e monotona di certi quartieri. Magari non sarà un dipinto su un muro a cambiare la vita delle persone in un quartiere degradato ma senz’altro il bello e l’arte possono aiutare a migliorare la percezione di quello stesso quartiere ed invitare le persone a prendersene maggiormente cura, credo io.

Alberto Botton

Super Walls 2021- Torna la Biennale Street Art a Padova ed Abano Terme (5-20 giugno) ultima modifica: 2021-06-05T12:00:00+02:00 da Alberto Botton

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.