spazi espositivi a Padova dove vedere una mostra a Padova

Dove visitare mostre a Padova. Centri culturali, gallerie ma anche caffè e locali!

Ciao a tutti, nello scrivere questo post ho pensato di fare l’Aranzulla della situazione rispondendo con “spazi espositivi a Padova” alla domanda che a volte mi viene fatta e cioè “dove visitare mostre a Padova?” Padova è senz’altro un’importante città d’arte che merita questa definizione in particolar modo per il record di superfici affrescate che fanno di Padova, la città dell’affresco.

Padova è anche una città molto vivace in cui le moltissime associazioni culturali si danno molto da fare nel proporre iniziative ed eventi culturali ed quindi non mancano le mostre a Padova inerenti moltissimi ambiti: pittura, scultura, arte contemporanea, fotografia, gioielli, storia etc etc.

Dove visitare mostre a Padova. Spazi espositivi  “istituzionali”

“Nursery of art” la definì William Shakespeare nel Prologo del I atto de “La bisbetica domata” (leggi qui) ma restando ai nostri giorni a Padova senza dimenticare musei e monumenti in tutti i periodi dell’anno troverete mostre d’arte contemporanea, fotografia, street art e di seguito volevo segnalarvi i luoghi principali dove molto probabilmente troverete una mostra aperta in corso

mostre temporanee padovaCentro Culturale Altinate San Gaetano. Una splendida struttura che potrebbe essere sfruttata e valorizzata meglio ma che rimane un posto incredibile per ospitare mostre, eventi ed iniziative culturali. Ricavato dal restauro del vecchio tribunale è per dimensioni e spazi a disposizione tra i più grandi centri culturali europei: circa 12mila mq su 5 livelli. Vi ha sede anche la biblioteca civica e l’Informagiovani. Per info su eventi ed iniziative in programma: http://www.altinatesangaetano.it/

Palazzo Zabarella

Palazzo Zabarella

Palazzo Zabarella-Fondazione Bano. Il bellissimo palazzo-torre medievale di Palazzo Zabarella all’angolo tra via Zabarella e via San Francesco sede della Fondazione Bano ogni anno ospita ogni anno bellissime mostre d’arte che attirano a Padova molti appassionati. http://www.zabarella.it/

Palazzo del Monte di Pietà-Fondazione Cariparo. In piazza Duomo, il Palazzo del Monte di Pietà, sede della Fondazione Cariparo, dopo un’importante restauro ha iniziato ad ospitare anno dopo anno importanti mostre a Padova oltre che a sostenere e a contribuire ai progetti culturali altrui. Pagina facebook e sito ufficiale:  http://www.fondazionecariparo.net/

Galleria Civica Cavour spazi espositivi a Padova dove vedere una mostra a Padova

Galleria Civica Cavour

Galleria Civica Cavour. Camminando dalla stazione dei treni e corso del popolo lungo la zona pedonale prima di giungere al Caffè Pedrocchi, sulla sinistra si apre Piazza Cavour al centro della quale davanti alla statua del Camillo Benso nazionale si può accedere all’omonima galleria sottostante. Date un’occhiata al centro della piazza e ci troverete manifesti e ampie “vele” che comunicano la mostra in corso, solitamente ad ingresso libero.

Oratorio San Rocco. In via S. Lucia, di fianco alla Chiesa il cinquecentesco Oratorio San Rocco di per sé luogo di interesse artistico, visti gli affreschi (leggi qui), ospita anch’esso mostre d’arte e di artigianato artistico, gioielli…

Galleria Samonà - spazi espositivi a Padova dove vedere una mostra a Padova

Galleria Samonà

Galleria Samonà. Altro luogo dove visitare mostre a Padova è Galleria Samonà in via Roma, sotto alle arcate di palazzo della Banca d’Italia, un tempo luogo di ritrovo dei metallari padovani, è stata ricavato un bello spazio per le mostre. Anche qui è un continuo turn over di esposizioni durante tutto l’anno.

Loggia della Gran Guardia. In Piazza Signori, anche questo elegante edificio rinascimentale (approfondisci qui) ospita mostre temporanee di vario genere. Come per Oratorio San Rocco, Galleria Samonà e la Galleria Cavour troverete informazioni su PadovaCultura, il sito ufficiale dell’assessorato alla cultura: http://padovacultura.padovanet.it/it/mostre

Stanze della Fotografia-Palazzo Angeli (Prato della Valle). In uno dei piani superiori dello storico Palazzo Angeli, all’angolo tra via Umberto I ed il Prato della Valle, sui cui vi si affacciano le finestre, ci sono le Stanze della Fotografie, uno spazio dedicato alle esposizioni temporanee in materia di arti fotografiche e visuali.

Sottopasso della Stua. Tra gli spazi espositivi a Padova anche ce n’è anche uno di “underground” per definizione. Tra Corso Garibaldi e Largo Europa c’è infatti un passaggio sotterraneo all’altezza di quel che era il Ponte della Stua e dove fino agli anni sessanta scorreva il naviglio interno di Padova. Sembra di essere in una qualche stazione metropolitana…Ebbene qui c’è uno spazio culturale gestito dall’associazione Kinima presso il quale spesso ci sono esposizioni, frequentemente sono fotografiche ma non solo.Seguite la pagina facebook per restare aggiornati sulle iniziative: https://www.facebook.com/associazione.kinima/

Spesso è utilizzato per importanti mostre anche il Salone del Palazzo della Ragione.

Dove visitare Mostre a Padova. Gli spazi “informali”

Se siete alla ricerca di luoghi più informale dove visitare mostre a Padova vi posso suggerire alcuni bar e locali che inseriscono arte e cultura tra le proposte rivolte alla loro clientela e che quindi sono da includere nella lista degli spazi espositivi a Padova. La novità di questi ultimi tempi è data dalla “trasformazione” in atto delle piccole librerie o comunque delle librerie indipendenti di Padova che sono diventate sempre più spazi culturali che, oltre a vendere libri organizzano sovente iniziative, concertini, performance e mostre d’arte.

Tra di questi segnalo ovviamente lo storico e prestigioso Caffè Pedrocchi, che non abbisogna di molte presentazione (http://www.caffepedrocchi.it/), lo Spazio Biosfera in via San Martino e Solferino, in pieno ghetto ebraico, la  caffetteria “The coffee box” in via Altinate.

art a la carte enoteca strasse PadovaLa novità è Straßße enoteca e piccola cucina  aperta recentemente in via Gritti, 7 di fianco all’EX wine bar, che consiglio per la cura nella selezione dei vini e anche come ottima idea per la pausa pranzo. Straßße ha pensato fin da subito di dare spazio ad artisti locali e non promuovendo il progetto “Art à la cart“.

Sicuramente mi sarò dimenticato o più probabilmente non sono a conoscenza di tutti i luoghi dove vedere una mostra a Padova sicché aggiungetela voi nello spazio commenti! Alla prossima!

Ai non padovani che volessero venire a visitare Padova segnalo la sezione “Visitare Padova” da cui poter scegliere di leggere post che potrebbero interessare!

Alberto Botton

Condividi il post! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.