Home Senza categoria I servizi per la persona a Padova: l’offerta del Gruppo Polis

I servizi per la persona a Padova: l’offerta del Gruppo Polis

2151
0
gruppo Polis Padova servizi alla persona Padova

Questo mese vogliamo parlarvi del Gruppo Polis di Padova , un’associazione che è presente sul territorio padovano da ben 25 anni e che nel corso del tempo sta raggiungendo risultati sempre più significativi.

Il Gruppo Polis riunisce cinque cooperative sociali padovane, ossia Polis Nova, Il Portico, PNL, Gruppo R e Sinfonia. Queste a loro volta si inseriscono in un quadro più ampio a livello nazionale, regionale e locale. Si tratta quindi di una rete molto vasta che ha come obiettivo quello di aiutare le persone che per qualsiasi motivo sono svantaggiate e in difficoltà: soggetti diversamente abili, persone emarginate, donne vittime di violenza e della tratta. All’origine della nascita di queste cooperative si trova l’Associazione Fraternità e Servizio, nata nel 1983 come esperienza di volontariato nell’ambito sociale.

Il Gruppo Polis offre molteplici servizi: percorsi per la riabilitazione di persone con patologie psichiatriche, per permettere loro di riacquistare un ruolo all’interno della società, progetti personalizzati per l’assistenza di persone parzialmente autonome o non sufficienti, supporto alle persone che si trovano in uno stato di disagio sociale ( senza fissa dimora, in condizione di povertà o marginalità, donne vittima di violenza), a cui vengono offerti accoglienza residenziale e supporto riabilitativo e psicologico. Infine, per rendere concretamente possibile il reinserimento nella società delle persone svantaggiate e che si trovano in difficoltà dal punto di vista professionale, le cooperative offrono una serie di opportunità per agevolare il loro ingresso nel mondo del lavoro: percorsi di orientamento finalizzati all’acquisizione di strumenti per la ricerca attiva di lavoro e per la valorizzazione delle proprie competenze e inoltre percorsi formativi, esperienze di stage e tirocinio, progetti specifici realizzati in collaborazione con enti del territorio e inserimenti diretti nelle cooperative stesse.

immaginiamociUno dei progetti più interessanti del Gruppo Polis è Immaginiamoci, nato dalla collaborazione con la fotografa Anna Trento, che ha avuto l’idea di un laboratorio di fotografia rivolto a persone con disabilità intellettiva, per permettere loro di raccontare il proprio mondo con semplicità e immediatezza, in un linguaggio comprensibile a tutti. Il laboratorio, strutturato in tre fasi, inizialmente ha coinvolto solo quattro persone, ma visti i buoni risultati ottenuti l’obiettivo è diventato quello di coinvolgere tutti gli ospiti del centro diurno “Il Mosaico” e della comunità alloggio “Il Biancospino”. Per finanziare un progetto così ambizioso, che richiede materiali e attrezzature specifiche, il Gruppo Polis ha scelto il metodo del crowdfunding, con l’appoggio della piattaforma Eppela: tutti hanno potuto contribuire al progetto con una piccola donazione. La cifra necessaria è stata raggiunta e perfino superata, e questo significa che il laboratorio potrà ampliarsi e coinvolgere molte più persone. Questo progetto è la dimostrazione che con un piccolo sforzo da parte di ciascuno si possono raggiungere grandi obiettivi, se siamo veramente in tanti a volerlo! Date un’occhiata al video del progetto.

Se anche voi volete sostenere in qualsiasi modo il Gruppo Polis, oppure collaborare con loro, trovate tutte le informazioni sul loro sito e sulla pagina Facebook ufficiale .

Giulia Volpato