Home Padova Creativa Intervista agli ideatori di Trippete, un nuovo portale web per scoprire l’Italia...

Intervista agli ideatori di Trippete, un nuovo portale web per scoprire l’Italia più autentica!

3360
0

Ciao a tutti! Con questo post vorrei riprendere le fila con una rubrica del “vecchio” blog di Padova, quella “Padova Creativa” in cui raccontavamo le esperienze più interessanti che davano e danno testimonianza della vitalità di giovani e meno giovani, dell’entusiasmo e della voglia di fare, e della passione tramite la quale reagire ai momenti di difficoltà. Quest’oggi infatti sono con due giovani, Filippo Mazzetto e Giulio Longoni ideatori di Trippete, un portale web appena nato in grado di mettere in vetrina eventi, iniziative, visite guidate e soprattutto esperienze ed attività per vivere  e scoprire il nostro Paese. Da sempre il turismo e la promozione del (nostro) territorio sono i temi principali di questo nostro spazio sicchè ho pensato di pubblicare questa breve intervista per far conoscere una nuova realtà del settore turistico.

k-idea17Ciao Filippo, ciao Giulio, volete raccontarci di cosa si tratta? Cos’è Trippete e chi c’è dietro a questa idea?

Ciao e grazie al blog di Padova per questo spazio. Gli ideatori e fondatori di Trippete siamo noi due. Filippo Mazzetto, 24 anni, dalla provincia di Venezia e Giulio Longoni, 25 anni di Monza, entrambi neolaureati. Ci siamo conosciuti durante un periodo di studio per conseguire una doppia laurea in Ingegneria presso l’Ecole Centrale Paris (Francia). Dopo aver effettuato un periodo di stage all’estero, io in management consulting, Giulio in supply chain, e aver conseguito la laurea magistrale anche in Italia, abbiamo iniziato a lavorare per dare a noi stessi una chance nel nostro Paese sfruttando quello di cui in Italia siamo ricchi: bellezze culturali e capacità intellettive. La nostra idea è quella di creare un portale in cui siano raccolte tutte le iniziative, le escursioni, le attività che permettano una riscoperta della cultura del territorio, intesa in tutte le sue forme (arte, enogastonomia, cultura, natura,…) e che quindi queste esperienze si possano prenotare direttamente online. Abbiamo lavorato sin dall’inizio con un team di giovanissimi (23 anni) laureandi a Padova e a una diplomata dalla Scuola Comics di Padova sempre perché crediamo nel talento dei ragazzi italiani e siamo stati premiati per questa iniziativa che sta riscuotendo sempre più interesse. In primo luogo abbiamo vinto un concorso nazionale di idee d’impresa (K-Idea Giovane al Kilometrorosso – BG) e poi un bando della Provincia di Padova che ci ha permesso di ottenere un ufficio in OnSpace, lo spazio di coworking in Corso Stati Uniti, dove l’idea è maturata.

OBotanico_TrippeteComplimenti per la vostra idea! Da padovano mi fa piacere che le istituzioni di Padova abbiano creduto nel vostro progetto e che proprio qui, abbiate l’opportunità per far crescere e maturare la vostra idea. Quali sono le esigenze che Trippete si propone di soddisfare e quali i primi riscontri?

Questo progetto nasce per dare un’opportunità a chi sta sentendo molto la crisi, ovvero le piccole realtà locali e i giovani: infatti grazie a Trippete è possibile per chiunque (associazioni, ditte, aziende agricole, laboratori artigianali, pescaturismi ecc) diversificare il loro business e guadagnare con la loro passione e valorizzando nel contempo le loro conoscenze più autentiche. Non a caso il nostro slogan ed invito è proprio questo “Scopri un’Italia autentica”.
Grazie ai positivi riscontri presso alcune autorità (tra le quali la presidente della Provincia di Padova) e al nostro impegno alcuni coraggiosi hanno proposto le prime iniziative sul portale, tra visite guidate nelle parti più nascoste di una città, come a Padova domenica 29 con la visita guidata alla scoperta dei corsi d’acqua (vai alla pagina informativa e prenota) e dei o tra i capolavori nascosti di Venezia, percorsi naturalistici sui colli Berici e sul Pasubio, degustazioni enogastronomiche, o attività per gruppi di vario tipo.
1185159_416062615182062_985120287_nQuali sono state le difficoltà nell’avviare il vostro progetto e come state cercando di superarle? Le istituzioni e lo spazio di coworking presso il quale lavorate vi sono di supporto?
Ci sono state molte difficoltà per far partire dal punto di vista giuridico e fiscale la nostra attività perché ci siamo resi conto che è estremamente burocratizzato e costoso. In particolare, se grazie alle misure governative recenti, come srls si è sollevati dagli oneri notarili, tutte le spese INPS fisse che non dipendono dal guadagno dell’azienda (oltre 3500€ a persona) e la complicatezza della gestione contabile che richiede un numero improponibile di registri (almeno 4) costituiscono degli ostacoli ancora impraticabili.
Da parte delle istituzioni siamo stati molto contenti che la Presidente della Provincia di Padova si è interessata alla nostra storia e ci ha voluti ricevere di persona, consentendoci di avviare contatti con enti potenzialmente interessati alla nostra iniziativa anche se non impegnandosi in prima persona. All’interno dello spazio OnSpace di Corso Stati Uniti c’è un’ottima comunicazione tra team, che aiuta la crescita reciproca e gli spunti di collaborazione, inoltre le strutture sono nuove e più che adeguate. Ci farebbe piacere intendere questa struttura come un tassello di un “co-working” più esteso ad altri attori dello scenario economico Padovano, su tutti Camera di Commercio e Università degli Studi di Padova, ma anche con altre entità pubbliche della Provincia (es. nel nostro caso sarebbe molto interessante aver avuto contatti diretti e aiuto con il settore turismo e attività produttive), ma comunque l’esempio di quello spazio può essere preso a modello per altre realtà locali e si sa che quando si fanno le cose bene si vogliono farle sempre meglio!
In  cosa siete impegnati in questo momento? 
Il portale è aperto da qualche giorno alle prenotazioni ma stiamo lavorando per offrire sempre nuovi servizi e maggiore qualità all’utente, che potrà ricercare le esperienze, recensirle, gestire le sue prenotazioni secondo gli standard più moderni.
Siamo in fase di intenso lavoro e ci fa sempre piacere accogliere giovani che vogliano proporre la loro esperienza o che vogliano collaborare con noi, sul piano marketing e informatico.
Per tutte le info vi invito a visitare il nostro portale: http://www.trippete.com  e di venirci a trovare sui nostri spazi “social”: siamo su facebook, twitter, pinterest
Grazie ed in bocca al lupo a Trippete e a voi tutti! 

Alberto Botton

http://about.me/abotton