PLaNCK magazine. Per imparare ad amare la scienza fin da piccoli!

Quest’oggi vi parlo di un bellissimo progetto pensato per i più piccoli: il  PLaNCK magazine il cui tema è Scienza per bambini! Tenere insieme la divulgazione scientifica più rigorosa e una rivista per bambini ricca di giochi, fumetti ed esperimenti: missione impossibile? Considerata l’esperienza del magazine PLaNCK per bambini dagli 8 ai 12 anni la risposta è un no secco, si può fare e anche con successo!

A ideare l’iniziativa sono state Marta Carli e Agnese Sonato e l’attività di divulgazione scientifica fatta da PLanCK magazine prosegue ormai dal 2014 gestita dall’Associazione Accatagliato.

Planck magazine divulgazione scientifica per bambini - scienza per bambiniIl magazine Planck fu presentato presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia “Galileo Galilei” dell’Università di Padova a conferma della particolarità che rende “PLaNCK!” un progetto unico in Italia considerato lo stretto legame con il mondo dell’Università. La rivista gode dell’appoggio dei Dipartimenti di Fisica e Astronomia e di Scienze Chimiche, del supporto di un comitato scientifico composto da docenti dei due dipartimenti e di un “filo diretto” con i laboratori dove si svolgono le attività più d’avanguardia della ricerca scientifica.

Nel corso di questi anni di attività la redazione di PLaNCK ha mantenuto la periodicità di uscite annuali (Gennaio-maggio-settembre, sempre a metà mese) ricevendo apprezzamenti dal mondo della divulgazione scientifica a livello nazionale ed internazionale, successo che dona prestigio a tutta la città di Padova e alla sua Università, dopo Galileo, ancora punto di riferimento in materia scientifica e, nella fattispecie anche nella scienza per bambini.

PLaNCK magazine è strutturato secondo un format innovativo tramite il quale il bambino viene introdotto al mondo della scienza:

  • divertimento: nella rivista ci sono sempre fumetti, giochi, dossier, esperimenti da fare;
  • ricerca: la rivista PLaNCK è frutto di continua ricerca nell’ambito della divulgazione scientifica
  • scuola: PLaNCK coinvolge le scuole primarie nella realizzaione della rivista per stimolare il senso critico degli alunni;
  • inglese: PLaNCK è una rivista bilingue, in italiano ed in inglese, così da proporsi da una parte come strumento inclusivo delle comunità non italiane e per i bambini italiani come un prezioso strumento di alfabetizzazione alla lingua inglese.
  • inclusività: nella redazione dei contenuti PLaNCK è attento nell’evitare stereotipi e luoghi comuni su temi di genere e nazionalità nella scienza.

A rafforzare ulteriormente il progetto relativo al PLaNCK magazine è il ricco sito web www.planck-magazine.it, dove è possibile trovare esperimenti, approfondimenti, notizie e un dialogo continuo tra la redazione di “PLaNCK!” e i suoi lettori che rendono il progetto qualcosa di vivo e in continuo aggiornamento. Da evidenziare, infine, il rapporto privilegiato con le scuole. Le insegnanti, infatti, possono trovare in “PLaNCK!” non un testo didattico ma un valido supporto all’insegnamento per incuriosire e divertire i bambini, rendendoli protagonisti del loro percorso di apprendimento. “PLaNCK!”, inoltre, viene stampato in italiano e in inglese, diventando così un utile strumento per attività bilingue.

La rivista, edita da “Cleup Sc”, uscirà con cadenza quadrimestrale, la si potrà trovare nelle librerie ed è inoltre possibile abbonarsi vistando il sito web www.planck-magazine.it.
L’abbonamento annuale che comprende i 3 numeri costa solo 20€: per abbonarsi è necessario fare richiesta entro il 7 gennaio: http://www.planck-magazine.it/index.php/abbonamento

Contatti:
redazione@planck-magazine.it
www.planck-magazine.it
https://www.facebook.com/pages/PLaNCK/303730623106576?fref=ts

Alberto Botton

Condividi il post! ;)