Home Informazioni ed offerte turistiche Quanti abitanti ha Padova? La risposta è meno banale della domanda

Quanti abitanti ha Padova? La risposta è meno banale della domanda

138
0
Quanti abitanti ha Padova?

Un post informativo ma anche un po’ riflessivo a partire dal numero abitanti di Padova.


Quanti abitanti ha Padova città? Gli abitanti di Padova, intendendo gli abitanti del comune di Padova, sono 209.420 al gennaio 2021 (dati dagli archivi amministrativi del comune). Alla domanda del titolo vi ho risposto e qui potrei fermarmi e salutarvi ma sarebbe un po’ poco per il disturbo che vi siete presi nel cliccare sul link ed entrare nel sito del blog! Farò quindi qualche riflessioni in più su Padova città e l’area metropolitana di Padova.

Nel titolo di questo post, che inserisco nel tag “Padova una città in trasformazione“, scrivo che la “risposta è meno banale della domanda”. E perché mai vi chiederete voi? Semplice, perché, chiedersi quanti siano gli abitanti del Comune di Padova è infatti alquanto riduttivo e non comunica bene la città reale. Una città la cui vitalità culturale, artistica, economica è nota ma il numero degli abitanti del comune di Padova non è tale da spiegare alcuni fenomeni più problematici che il contesto socio-economico comporta. Tra questi, il traffico stradale e il numero di pendolari che frequentano la città ed usano i suoi servizi, ad esempio.

padova città

Ho già pubblicato un post in cui parlo del territorio di Padova e provincia, mettendo in evidenza quella che è un po’ una mia fissa e cioè l’area metropolitana di Padova che già, secondo studi di Espon (European Spatial Planning Observation Network) ad inizio anni 2000 si sarebbe dovuta gestire ed amministrare come un’area vasta di ben 500.000 abitanti. A quei tempi collaboravo con la Regione Emilia-Romagna nell’ambito di un progetto europeo Interreg: Metrex (The Network of European Metropolitan Regions and Areas).

Il territorio di Padova si estende per 92,85 km², solo il 27° comune del Veneto per superficie. Comuni come Chioggia, Adria, Eraclea, Portogruaro sono più grandi. Pure Rovigo è più grande! E, di conseguenza, Padova è il 1° comune veneto per densità di popolazione. Una superficie maggiore, come quella dell’area metropolitana di Padova, avrebbe consentito una pianificazione territoriale tale da evitare di insediare tutte le maggiori funzioni in centro storico o nelle immediate vicinanze, e quindi più spazio a disposizione per organizzare il territorio in modo più efficiente per l’economia locale ma anche per la qualità della vita dei suoi abitanti.

Tornando al suggerimento degli esperti di Espon, senza arrivare a tanto, e cioè ad includere anche la seconda cintura urbana attorno a Padova città, va da sé che considerare solo gli abitanti del comune di Padova quando ormai, tra i confini comunali e quelli dei comuni della prima cintura non c’è soluzione di continuità, non ha alcun senso. Qualsiasi dato statistico che consideri gli abitanti del comune di Padova come ordine di grandezza è falsato e poco significativo se pensiamo che la città reale va oltre i confini del Comune di Padova. Persino quando un organizzatore di eventi o un’associazione che volesse promuovere le proprie iniziative utilizzando le inserzioni a pagamento di facebook nel selezionare il target di destinatari dovrebbe tener presente che selezionando “Padova” si raggiungerebbero solo gli abitanti del comune di Padova e non quelli di Selvazzano, Ponte San Nicolò, Cadoneghe.

Da anni, ogni tanto riemerge il tema della PaTreVe, Padova Treviso Venezia, un’area urbana di grande valore dal punto di vista economico, i cui flussi di abitanti, lavoratori e studenti sono sempre più interconnessi.

Il noto attore Marco Paolini, nel suo bellissimo spettacolo il “Bestiario Veneto” di fine anni ’90, si chiedeva, guardando la pianura dalle prealpi venete con l’accensione delle luci delle città ma soprattutto dei suoi moltissimi centri e della sua campagna urbanizzata, tra campi di soia, villette e capannoni industriali, quando i più forti distretti economici andavano ancora alla grande: “Siamo in un piccolo mondo antico che muore o in una Los Angeles che nasce

Per quanto ci riguarda, ancor prima, a mio avviso si dovrebbe tornare a parlare della Grande Padova proprio per gestire e programmare il futuro di una città , l’area metropolitana di Padova di circa 400.000 abitanti. Forse la nostra città, verrebbe maggiormente percepita dai padovani ma anche all’esterno come un importante nodo urbano per il Nordest.
Non è solo “grandeur patavina” la mia, che comunque male non farebbe visto che tra padovani ce le cantiamo e ce le suoniamo nel dire che la nostra città potrebbe essere la capitale economica del Nordest salvo poi, intimidirsi quando si tratta di farsi valere nella spietata competizione tra territori anche limitrofi. Gli esempi recenti e passati non mancano…

Ma forse la recente pandemia ha cambiato tutto e anche i ragionamenti di ampio respiro e a lunga gittata temporale andrebbero discussi. Manca però una bussola dal mondo culturale per leggere il cambiamento e dare risposte al popolo smarrito. Marco Paolini citava i grandi maestri della cultura veneta, poeti, scrittori ma anche e soprattutto esempi di una morale che sembra essere morta e sepolta. Chi li cita più Mario Rigoni Stern, Andrea Zanzotto, Luigi Meneghello etc et!? Lo stesso concetto e gli stessi nomi li ho menzionati all’interno di un post dedicato al tema del paesaggio.

padova metropolitana

Abitanti della provincia di Padova

Completo la risposta alla domanda di quanti abitanti ha Padova parlando anche della provincia. Gli abitanti della provincia di Padova sono ben 936.274 in un territorio che comprende 104 comuni. Nella classifica degli abitanti delle province italiane quella di Padova è al 13° posto, in una lista che include le Città Metropolitane.
Le città metropolitane d’Italia furono istituite con Legge 7 aprile 2014 n.56 (legge Del Rio). Quattordici città “speciali”, enti territoriali di area vasta che sostituiscono le precedenti Province. Padova non è stata inserita tra queste, anche se la dinamica di sviluppo urbano di Padova e demografico, mostra chiaramente un comune capoluogo, Padova, ed una cintura di comuni che sono cresciuti attorno in continuità territoriale con il capoluogo.

Parlando del nostro territorio quindi possiamo comunque parlare di area metropolitana di Padova il cui si è cercato/si cerca di gestire il territorio e la mobilità tramite la Conferenza Metropolitana di Padova (Co.Me.Pa). A questa conferenza, dal 2018, aderisce anche il Comune di Vigonovo (provincia di Venezia).

Se volete approfondire e leggere i dati della popolazione dell’area metropolitana di Padova cliccate sul link.

area metropolitana di Padova
L’area metropolitana di Padova all’interno del territorio della provincia

Padova città dalla popolazione sempre più anziana e multiculturale

Non è questa la sede per analizzare la situazione demografica di Padova città ma credo sia ormai consolidata la consapevolezza che l’età media degli abitanti di Padova, un po’ come altrove in Italia, sia piuttosto elevata, che ci siano molti giovani che ormai da più di qualche anno stanno lasciando il nostro paese. Padova, grazie alla sua secolare università continua ad attrarre, studenti da fuori ma anche lavoratori da altre regioni, oltre a stranieri provenienti da vari paesi. La comunità straniera più presente a Padova è quella rumena.

Tutte queste informazioni sulla popolazione di Padova la trovate cliccando sul link che vi rimanda al sito del comune.

Alberto Botton

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.