QUI Padova: una trasformazione che è già iniziata

Il progetto QUI Padova è un’idea del Gruppo Co.r.te, nato dalla collaborazione tra la Cooperativa Città So.La.Re e la Cooperativa Nuovo Villaggio, con l’appoggio della Fondazione La Casa, che ha l’obiettivo di fornire al territorio padovano una struttura con finalità di accoglienza sociale sotto molteplici aspetti. Il nome “QUI Padova” vuole connotare geograficamente un luogo che non è né QUI, né lì o altrove, bensì è il posto in cui  sono già presenti le strutture da vivere e abitare. Si tratta di Casa a Colori, attiva da anni nell’ambito dell’inserimento lavorativo, dell’ambiente e del social housing. In particolare la sede di Casa a Colori che si trova a Padova, in Via del Commissario 42 (altre sedi sono a Dolo e a Mira) ospita da tempo migranti, studenti Erasmus e persone che si trovano in situazioni di disagio abitativo, offrendo loro alloggi a prezzi contenuti, anche grazie alla presenza di specifiche convenzioni. Il progetto QUI Padova però vuole compiere un passo ulteriore, puntando su innovazione, interculturalità e riqualificazione del territorio.

Il progetto infatti intende non solo ampliare l’accoglienza residenziale rivolta agli ospiti provenienti da tutto il mondo, ma anche offrire una vasta gamma di servizi di uso quotidiano agli abitanti del quartiere circostante, in un’ottica di pubblica utilità. Per questo Casa a Colori diventerà un vero e proprio polo multifunzionale: gli operatori delle cooperative lavoreranno sodo per ristrutturare la sede padovana, per creare un vero e proprio hub sostenibile in grado di rispondere alle nuove esigenze urbane e sociali. Le innovazioni sono molteplici: verranno creati spazi di coworking, servizi per la ristorazione, aree per lo sport e per lo spettacolo, aule formative, un auditorium, aree per lo svago e un orto urbano. Inoltre ci saranno attività dedicate a bambini e anziani, servizi di bike sharing e car sharing. L’obiettivo finale è quello di creare una vera e propria piazza, un luogo di incontro, e di trasformare il vecchio quartiere popolare in un piccolo modello di città intelligente e utile a tutti.

QUI Padova parte dai requisiti di bisogno sociale e di sostenibilità, per creare un ambiente di interazione e di scambio tra abitanti della città, studenti di altre nazionalità e migranti da tutto il mondo. Le persone che stanno lavorando al progetto hanno scelto di scommettere sull’innovazione sociale e sulla rigenerazione urbana: una scommessa forse azzardata al giorno d’oggi ma sicuramente coraggiosa e consapevole. Se volete conoscere queste persone, date un’occhiata al video di presentazione del progetto. E poi, se avete voglia di scommettere anche voi su questa nuova realtà, non vi resta che visitare il sito ufficiale per contribuire al progetto, dal punto di vista economico oppure semplicemente con le vostre idee. Padova sta cambiando, e il cambiamento può partire proprio da voi.

Giulia Volpato

http://about.me/giulia.volpato#

quipadova_mobile

 

Condividi il post! ;)