Home Degustazioni ed eventi enogastronomici a Padova Salone dei Sapori. Il festival del gusto di Padova “live” sul web...

Salone dei Sapori. Il festival del gusto di Padova “live” sul web dal 12 al 17/05/’20

5416
0
Salone dei Sapori 2020 festival digitale del gusto Padova

L’edizione 2020 del Salone dei Sapori diventa “webival” , festival digitale del gusto di Padova


Uno dei più importanti ed attesi eventi a Padova del 2020 era ed è senz’altro la seconda edizione del Salone dei Sapori, l’iniziativa pensata per celebrare, lo scorso anno, gli 800 anni del Palazzo della Ragione e del suo botteghe Sotto al Salone che costituiscono assieme alle Piazze attigue il più antico centro commerciale naturale d’Europa.

L’emergenza Coronavirus detta per forza di cose le linee guida per qualsiasi evento sicché gli organizzatori del Salone dei Sapori (l’agenzia Superfly Lab e l’associazione Veneto Suoni e sapori) hanno pensato bene di valorizzare i moltissimi contenuti che il festival vuole proporre attraverso una nuova piattaforma web ed i social network. Il festival diventa quindi webival, termine che vuol unire festival alla forma di incontro sempre più popolare di questi tempi come il webinar. Il Salone dei Sapori sarà dunque festival digitale ed il tema di questa edizione è: “La Rigenerazione e la Ripartenza“.

Ci saranno ospiti importanti noti a livello nazionale, grandi chef, divulgatori, giornalisti, docenti universitari che affronteranno il tema del cibo da un punto di vista scientifico, parleranno di sana alimentazione, di enologia, del binomia tradizione/innovazione ma anche delle nuove tendenze del marketing declinato per questi temi. 
Tra gli ospiti Davide Oldani, Ernst Knam, Cristina Bowerman, Massimiliano Alajmo, Luca Mercalli, Filippo La Mantia, Chiara Maci, Luigi Biasetto, Selvaggia Lucarelli, Lorenzo Biagiarelli e molti altri, i quali si confronteranno con relatori e testimonial del territorio.

E’ in programma un ricco calendario di appuntamenti online gratuiti per tutti tali da fare di questo Salone dei Sapori una sorta di Netflix del gusto!

Spazio anche per Padova capitale europeo del volontariato 2020 con le iniziative benefiche promosse dagli chef.

I temi attorno ai quali si svilupperà il programma del Salone dei Sapori 2020 saranno la sostenibilità ambientale e la necessità di tutelare la biodiversità e l’importanza del fattore umano per diffondere la cultura del cibo e la salvaguardia della filiera e della valorizzazione dei prodotti tipici di Padova e provincia.

Il programma del festival è decisamente molto ricco ed è per questo che vi rimando direttamente al sito ufficiale dove trovare tutte le info: www.salonesapori.it

Vi invito anche a seguire la pagina facebook del Salone dei Sapori: https://www.facebook.com/salonedeisapori/



Il Salone dei Sapori, il food festival di Padova per valorizzare la cultura del gusto (12-17 maggio 2020)

Dal 12 al 17 maggio 2020 Padova sarà dunque un laboratorio dedicato alla cultura del gusto e all’enogastronomia con un approccio tramite il quale si vuole valorizzare il cibo in modo innovativo e multidisciplinare, considerandone gli aspetti storico- culturali e scientifici. Il Salone dei Sapori, nato per celebrare gli 800 anni di questo antico centro commerciale naturale, è anche l’occasione per sostenere l’“Anno nazionale del cibo italiano”, iniziativa proclamata per il 2019 dai Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dei Beni Culturali e del Turismo.

Il commercio è da sempre una vocazione per la città di Padova ed il sistema dei mercati delle piazze e delle botteghe Sotto al Salone (così viene chiamato anche il Palazzo della Ragione per via dell’enorme sala pensile, nel medioevo sede dei tribunali amministrativi) ne è il simbolo. Un’area della città, quella del Palazzo della Ragione e delle piazze (piazza delle Erbe sul lato meridionale del palazzo e Piazza dei Frutti su quello settentrionale) che forse è fin troppo banale definire “cuore della città” ma di fatto questa è la realtà. Tra i banchi del mercato, nelle molte botteghe di ogni genere alimentare, dalle più storiche (alcune di queste rientrano tra le botteghe storiche di Padova) ad altre più recenti gestite da giovani, tra bar ed enoteche sono i padovani che qui vengono a fare la spesa o si incontrano per un aperitivo o un calice di vino, tra una chiacchiera e l’altra ad essere protagonisti: clienti abituali, universitari, turisti e gente di passaggio, bottegai e clienti sono loro a dare vivacità e a far emergere quell’atmosfera della Padova più autentica. Qui se non dove si respira “Padova” da tutti i pori, in un luogo frequentato da tutte le generazioni di padovani e che conserva storie e ricordi che passano dai nonni ai nipoti.

Il Palazzo della Ragione fu eretto a partire dal 1218 ed è così che con il 2018 il Palazzo, e con esso lo spazio commerciale al pian terreno, ha compiuto la bellezza di 800 anni! Nel corso del 2018 si sono svolti molti eventi ed iniziative in collaborazione con varie realtà della città, si è costituita una vera e propria rete di soggetti coinvolti per celebrare questo importante anniversario ma il momento clou di queste celebrazioni avverrà a maggio e si chiamerà Il Salone dei Sapori.

Alberto Botton

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.