Home Senza categoria Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini. I volontari di Padova si presentano!

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini. I volontari di Padova si presentano!

3057
0
telefono azzurro Padova

SOS Il Telefono Azzurro ONLUS è un’associazione nazionale dalla parte dei bambini nata nel 1987 per volontà del Prof. Ernesto Caffo, fondatore e attuale Presidente dell’associazione, che decise di lavorare sulla prevenzione e non solo sulla cura dei post traumi. Ernesto Caffo è Professore Ordinario di Neuropsichiatria Infantile presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

telefono azzurroL’associazione nasce sulla base di un’esigenza prioritaria: poter dare alle richieste di aiuto dei bambini un punto di ascolto e di accesso. Nel 1990 viene attivata la prima linea gratuita per i bambini fino ai 14 anni 1.96.96, oggi diventata anche CHAT, attiva su tutto il territorio nazionale 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno: una risposta concreta al “diritto all’ascolto”. (Alla medesima linea possono oggi rivolgersi anche gli adulti che intendano parlare di problemi che coinvolgono minorenni.)
Telefono Azzurro opera anche sui territori con altri progetti di divulgazione dei numeri importanti che oltre all’1.96.96 sono il 114 (numero per le emergenze con minori coinvolti) e il 116000 (numero europeo per i bambini
scomparsi).
Altri progetti sono attivi nelle scuole con laboratori su temi di attualità come il bullismo-cyberbullismo, i diritti del bambino, internet sicuro, multiculturalità.
Telefono Azzurro sostiene il rispetto totale dei diritti dei bambini e degli adolescenti. Con le sue attività ogni giorno promuove le loro potenzialità di crescita e li tutela da abusi e violenze che possono pregiudicarne il benessere e il percorso di crescita. Gli operatori e i volontari di T.A. ascoltano ogni giorno bambini e adolescenti e offrono risposte concrete alle loro richieste di aiuto, anche attraverso la collaborazione con istituzioni, associazioni e altre realtà territoriali.

#TelefonoAzzurro_Padova. 
Ed eccoci arrivati a noi, volontari di Padova: siamo persone di ogni età, impegnate in attività lavorative che spesso nulla hanno a che vedere con l’infanzia e che hanno deciso di donare parte del loro tempo e delle loro capacità a bambini che, purtroppo, si trovano a vivere ed affrontare situazioni di difficoltà.

Ludoteca Casa Circondariale PadovaSiamo presenti a tutti gli eventi e campagne nazionali per promuovere le attività di Telefono Azzurro e siamo sempre alla ricerca di nuovi volontari che abbiano piacere e desiderio ad unirsi al nostro laborioso gruppo.
Il progetto più importante a Padova è il progetto “bambini e carcere” che prevede l’accoglienza e l’assistenza in carcere dei minori in visita ai padri detenuti. Su Padova i volontari sono attivi con la presenza in 3 sale colloqui adibite a ludoteca dove si accolgono i bambini e le mamme che vivono l’incontro con il padre detenuto. La nostra presenza costante e sorridente aiuta bambini e familiari a vivere il momento del colloquio con una nota di leggerezza e normalità. Siamo il gruppo più numeroso in Italia e il progetto in carcere è il più grande e strutturato e con esperienza di oltre 17 anni. I nostri volontari seguono un corso di formazione iniziale, vengono supportati da volontari anziani per tutto il percorso e sono costantemente sostenuti da momenti formativi.
E’ un percorso di volontariato che permette alle persone di crescere e di comprendere il mondo parallelo che è il mondo carcerario. Cerchiamo quindi persone molto motivate e sensibili e con voglia di mettersi in gioco in un
modo totalmente diverso. Vi aspettiamo ogni anno a settembre per iniziare il cammino insieme.

Grazie,

i volontari di Padova
TELEFONO AZZUTTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.