Home Eventi, mostre e rassegne La “magia” dell’arte di Tony Gallo in mostra alla Loggia della Gran...

La “magia” dell’arte di Tony Gallo in mostra alla Loggia della Gran Guardia! (fino al 10 maggio)

3381
0
Tony Gallo magical disguises padova

Passeggiando per il centro storico di Padova, sabato mattina, dopo aver svolto una commissione mi sono ricordato che alla Loggia della Gran Guardia, in Piazza dei Signori, è aperta una mostra curata dalla “premiata ditta” Giulia Granzotto ed Enrica Feltracco, curatrici che a Padova stanno proponendo mostre di arte contemporanea di grande qualità e così mi sono deciso di andare a vedere!

La mostra in questione è “Magical disguises” dell’artista padovano Tony Gallo aperta fino al 10 maggio (ingresso gratuito) e ancora una volta sono rimasto piacevolmente sorpreso. Ora, sarei falso ed ipocrita farmi passare come l’esperto d’arte che non sono e se un giorno Vittorio Sgarbi o chiunque altro mi desse della “capra”, almeno per quanto riguarda il tema dell’arte, non farei che alzare le mani e dire che si, non sono effettivamente un grande esperto. Però penso che arte sia emozione e quando una mostra trasmette qualcosa a chiunque, anche ad uno non esperto, allora penso che sia una bella mostra che ha ottenuto il suo scopo e che vale la pena far conoscere e visitare.

Tony Gallo magical disguises padova,

Entrando nel Salone della loggia della Gran Guardia, l’elegante edificio rinascimentale di Piazza dei Signori, (che sono sicuro che non molti padovani hanno visitato e che val la pensa vedere per i bellissimi affreschi), dopo aver letto la presentazione della mostra ho iniziato a guardare le opere esposte, le sculture ed i quadri, coloratissimi, fantasiosi , raffiguranti personaggi che definirei onirici e che giustificano la scelta del nome di questa mostra: “Magical diguises”.

Nel foglio di presentazione che si può ritirare all’ingresso leggo infatti un virgolettato di Tony Gallo: “Nelle mie opere  l’essere umano, come in una seconda pelle, ha la possibilità di mimetizzarsi nella natura prendendo le sembianze di un animale o di un albero, mantenendo intatti però i sentimenti, le emozioni, i valori dell’uomo. Questa ricerca artistica è diventata per me l’addentrarsi in un viaggio magico da cui ho tratto una prima lezione importante,ancorché apparentemente contradditoria: bisogna oltrepassare sempre la realtà, al contempo guai a fidarsi delle apparenze…

Tony Gallo, padovano, classe 1975, dopo essere stato musicista, dal 2008 ha iniziato un percorso sulla strada della pittura, affermandosi come street artist per la sua originalità e freschezza delle sue opere che coniugano la gestualità decisa e graffiante della street art con uno sguardo da “Pop art” tramite la quale l’artista riesce a trasformare in icone pop oggetti, gesti e posture quotidiane, il tutto con una cura maniacale ma sempre cercando di far rivelare alle sue figure quelle emozioni e quella poesia che esprimono.

Andate a visitarla. Avete tempo fino al 10 maggio. Aperta tutti i giorni tranne il lunedi!

Alberto Botton

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.