Chi Sono

A curare i contenuti del Blog di Padova ed i relativi canali “social” è il sottoscritto Alberto Botton, fondatore dello stesso, inizialmente come parte di un network di local blog italiani per virgilio.it e successivamente come spazio indipendente qui su blogdipadova.it .

L’esperienza da blogger del mio territorio ha superato i 10 anni di impegno durante i quali il blog ha attraversato diverse fasi. In una di queste, durata un paio d’anni, al blog hanno collaborato anche altre persone (gli articoli sono firmati) per il resto il Blog di Padova è sempre stato gestito e curato da una sola persona, il sottoscritto.

Non sono un tuttologo e quindi nel corso degli anni mi sono avvalso della collaborazione di altre persone per l’aspetto tecnico/tecnologico del sito, in primis, Lisa Zattarin, freelance nel settore marketing e comunicazione e web designer del sito web, svolgendo il ruolo di supporto tecnico. Ha collaborato e collabora in partnership con il Blog di Padova ad iniziative e vari progetti.

Seguitemi…se ne avete voglia! 😉

Il Blogger del Blog di Padova

Alberto Botton blog PadovaSono passati più di dieci anni da quando, nel giugno 2009, ho iniziato a scrivere su internet aprendo il mio primo blog su Padova. Non sono più un ragazzino e da tempo, nato nel ’76, ma le passioni vere, radicate e sentite possono durare una vita intera se crescono assieme a te.

La mia formazione in ambito di marketing territoriale (Master Mumat all’Università Cattolica del Sacro Cuore-sede di Piacenza) e turistico (Master in governance delle risorse turistiche territoriali all’Università degli Studi di Padova) così come i pregressi studi universitari (laurea vecchio ordinamento in Scienze Politiche indirizzo sociologico) certificano il mio interesse per il tema “città e territorio” declinato sotto molte angolazioni tra cui senz’altro la promozione del territorio dal punto di vista turistico ma anche la valorizzazione delle identità storiche delle città e lo sviluppo urbano rivolto al futuro.

Nonostante sia riuscito ad occuparmi di questi argomenti per lavoro solo per due anni, presso la Regione Emilia-Romagna in alcuni progetti comunitari riguardanti le aree metropolitane afferenti alla rete di città Metrex, grazie all’esperienza da blogger sono riuscito a coltivare questi interessi e a parlarne nei miei post.

Appassionato di viaggi e città europee, di Irlanda, di musica e di scrittura, mi ritengo una persona curiosa e desiderosa di conoscere e comprendere i cambiamenti della nostra società, aperta al mondo intero ma in questo spazio parlerò della mia città e spesso con i toni di chi la ama. Sentirsi legati alla propria città, alla propria terra ritengo non sia “localismo” ma semmai un sentimento naturale che ha come conseguenza il “prendersi cura”  ed è con questo spirito che continuerò a raccontare tramite il blog Padova cercando di svelarne i tratti più autentici che solo chi la vive conosce.

Dall’attività di blogger possono nascere opportunità

Questa esperienza mi ha portato a farne altre e a cogliere alcune opportunità che mi hanno portato a collaborare con alcune aziende turistiche e realtà associative come social media manager e web writer e a tenere alcune lezioni in ambito di turismo e promozione turistica e territoriale nel web a studenti delle scuole superiori nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro.

Grazie alle relazioni instaurate grazie all’attività di blogger ho avuto la soddisfazione di vedere concretizzata una mia idea/intuizione e di contribuire, assieme ad un team di persone, alla nascita e allo sviluppo del  progetto di “Padova Gotica”, tour storico-letterari nella Padova ottocentesca ispirati al romanzo gotico-thriller di Matteo Strukul “La Giostra dei fiori spezzati” – 2014 – edizioni Mondadori.

L’obiettivo del Blog di Padova? Diffondere “patavinitas” nella rete e offrire informazioni, suggestioni, curiosità a chi desidera scoprire Padova ed il suo territorio attraverso il punto di vista “local” di un suo “figlio”!

Sulla storia dell’esperienza del Blog di Padova cliccate qui e leggete!

Alberto Botton  

https://www.linkedin.com/in/albertobotton

 

Questo sito o gli strumenti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy in particolare per destinarti contenuti su misura ed un’esperienza più personalizzata. Per saperne di più o revocare il consenso relativamente a uno o a tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy.

Dichiari di accettare l’utilizzo di cookies chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o continuando a navigare in altro modo.

Cookie policy