Fiera delle parole 2018 Terme Euganee Padova

Fiera delle parole 2018 . Torna il festival letterario tra Terme Euganee e Padova (14/9-7/10)

Fiera delle parole 2018. Torna con una nuova edizione il popolare festival letterario con la sua formula decisamente diffusa sul territorio tra Terme Euganee (Montegrotto e Abano Terme) , Padova ed alcuni comuni della cintura urbana.  Il festival ovviamente è inserito nella lista degli ” eventi a Padova ” che suggerisco sul blog!

La Fiera delle Parole durerà complessivamente ben 23 giorni offrendo grande visibilità e centralità al nostro territorio agli occhi degli appassionati di letteratura di ogni genere che, negli auspici di tutti, accorreranno a partecipare agli oltre 200 eventi in programma per incontrare autori di fama nazionale ed internazionale per lasciarsi affascinare dalle storie e dai protagonisti dei loro romanzi ed ascoltare le loro riflessioni.

Fiera delle parole 2018, un festival diffuso

Si inizia dalle Terme Euganee (dal 14 al 30 settembre), prima del trasferimento a Padova dal 2 all’7 ottobre.  Se per le Abano e Montegrotto si tratta della terza edizione, la Fiera delle Parole torna a Padova per celebrare la sua dodicesima edizione complessiva, una manifestazione dal crescente successo di pubblico ideata e diretta da Bruna Coscia e organizzata dall’Associazione Culturale Cuore di Carta assieme all’Assessorato alla cultura del Comune di Padova.

Come per lo scorso anno l’edizione padovana ha previsto il coinvolgimento non solo delle più prestigiose location e librerie del centro storico ma anche di alcuni comuni della cintura urbana. Insomma, in attesa della Grande Padova sul piano amministrativo (ne sono convinto da sempre della necessità ed importanza che avrebbe questo passo) avanti con la Grande Padova sul piano “culturale” poiché è giusto ragionare come una città ed un’area urbana unitaria e non come singoli comuni. Sono previsti infatti incontri ed appuntamenti ad Albignasego, Noventa Padovana, Vigonza.
Anche nella prima “trance” alle Terme Euganee, la Fiera delle parole 2018 sarà un festival diffuso e coinvolgerà il comune di Due Carrare nonchè alcune location dei Colli Euganei, in particolare Arquà Petrarca ma non solo, per valorizzare in questo modo il Parco letterario “Francesco Petrarca” dei Colli Euganei. A questo fine il programma del festival prevede diversi tour letterari proposti dal tour operator Lovivo Tour Experience.

Fiera delle parole è anche spettacolo e musica e sono diversi gli appuntamenti in programma.

Particolarmente significativo e da segnalare l’omaggio a Claudio Scimone, fondatore e direttore de I solisti veneti per sessanta. Scimone e la sua orchestra hanno avuto il merito, con i moltissimi concerti in oltre 90 paesi, di far conoscere ed apprezzare la musica classica veneta ed italiana nel mondo. Domenica 17 settembre nel Duomo di Montegrotto Terme, i Solisti veneti regaleranno un concerto in ricordo del loro direttore con musica di Vivaldi, Mozart, Rossini e Paganini.

Il festival

Si tratta di un’iniziativa importante che porterà in città nomi noti del mondo della cultura, della letteratura, della poesia, del teatro per offrire al pubblico la possibilità di incontrarli, porre loro delle domande, farsi firmare copie dei loro libri o magari, come va di moda ora, farsi un “selfie” con loro. Il tutto gratuitamente! Gli incontri sono infatti tutti ad ingresso libero fino ad esaurimento posti….vige insomma il più democratico dei sistemi, chi prima arriva prima alloggia per cui se pensate di partecipare ad un evento tra quelli più popolari armatevi di pazienza e mettetevi in coda per tempo.

Staino per la Fiera delle ParoleSi tratta di un festival culturale per la città che, immaginiamo avrà un costo notevole visto che personaggi di fama e di livello nazionale non verranno gratuitamente, ma che, come per gli altri anni, attrarrà persone anche da fuori città, provincia e regione. La Fiera delle Parole si pone quindi come festival popolare in grado di attirare il grande pubblico e che quindi, nell’auspicio di tutti, procurerà anche un indotto nell’economia locale di bar, ristoranti, negozi.

Moltissimi gli eventi in programma tra incontri con gli autori, presentazioni di libri, tavole rotonde ma anche reading musicali, spettacoli, concerti, e poesia nei luoghi più significativi e suggestivi della città! Un festival quindi diffuso su tutto il centro storico, nelle piazze, librerie, al Palazzo della Ragione, nei centri culturali, nelle scuole.

10457789_10153203257480031_1850050190250538859_n

I volontari della Fiera delle Parole!

Alcuni nomi? Eccoli: Stefano Benni, Adriano Sofri, Valerio Massimo Manfredi, Mario Tozzi, Andrea Mingardi i big dell’edizione alle Terme e poi a Padova con Francesco Guccini, Roberto Vecchioni,, Marco Paolini, Lilli Gruber, Mario Brunello, Brunori Sas, Neri Marcorè, Luciano Fontana, Alain Friedman, Carlo Bonini, Andrea Molinari, Erri De Luca, Massimo Recalcati. Non mancheranno anche diversi ospiti internazionali: a Padova il mito del palcoscenico Bob Wilson, il premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, Lisa Halliday, clamoroso esordio Usa, e lo scrittore, poeta e saggista marocchino Tahar Ben Jelloun.

Per info e programma visitate il sito ufficiale: http://lafieradelleparole.it/ e la pagina facebook

Visto il valore turistico dell’iniziativa segnaliamo anche PadovaCard , uno strumento per poter visitare la città in modo decisamente conveniente.

 

 Alberto Botton

Condividi il post! ;)