Home Eventi, mostre e rassegne Fiera delle parole. Il festival letterario di Padova e delle Terme di...

Fiera delle parole. Il festival letterario di Padova e delle Terme di Abano e Montegrotto

8737
0
Fiera delle parole 2018 Terme Euganee Padova

Fiera delle parole . In attesa del ritorno del festival in presenza, molte presentazioni di libri online sui canali social


La Fiera delle Parole, ormai più che collaudato festival letterario di Padova e delle Terme di Abano e Montegrotto, manca agli appassionati lettori ma anche al vasto pubblico degli eventi culturali del nostro territorio. Del resto ho pubblicato un tot di post sotto il tag Padova città che legge. Anno dopo anno questa iniziativa culturale è diventata tra le più attese dai padovani ma anche da un ampio pubblico proveniente da fuori proponendosi quindi come una vera e propria attrattiva turistica ed uno dei festival letterari italiani più popolari.

Ideata e diretta da Bruna Coscia e organizzata dall’Associazione Culturale Cuore di Carta si avvale della collaborazione dell’Assessorato alla cultura del Comune di Padova.

A partire dal primo lockdown Covid 19 nella primavera 2020 e in periodo di pandemia lo staff della Fiera delle parole sta continuando ad organizza moltissimi incontri letterari online in streaming sui canali social ufficiali (facebook, instagram, youtube).
Vai alla playlist degli incontri in streaming per vedere o rivedere le dirette già trasmesse: un vero e proprio festival letterario digitale a ciclo continuo!

Fiera delle parole, un festival diffuso

Il festival “La fiera delle parole” ormai da qualche anno ha trovato una sua formula, credo definitiva e che vede il consueto ricchissimo programma svilupparsi in due trances che prima riguardano le Terme Euganee, le celebri terme di Abano e Montegrotto, prima del trasferimento a Padova.

Come per lo scorso anno l’edizione padovana ha previsto il coinvolgimento non solo delle più prestigiose location e librerie del centro storico ma anche di alcuni comuni della cintura urbana. Insomma, in attesa della Grande Padova sul piano amministrativo (ne sono convinto da sempre della necessità ed importanza che avrebbe questo passo) avanti con la Grande Padova sul piano “culturale” poiché è giusto ragionare come una città ed un’area urbana unitaria e non come singoli comuni. Sono previsti infatti incontri ed appuntamenti ad Albignasego, Noventa Padovana, Vigonza.

Anche nella prima “trance” alle Terme Euganee, la Fiera delle parole 2018 sarà un festival diffuso e coinvolgerà il comune di Due Carrare nonchè alcune location dei Colli Euganei, in particolare Arquà Petrarca ma non solo, per valorizzare in questo modo il Parco letterario “Francesco Petrarca” dei Colli Euganei. A questo fine il programma del festival prevede diversi tour letterari proposti dal tour operator Lovivo Tour Experience.

Fiera delle parole è anche spettacolo e musica e sono diversi gli appuntamenti in programma.

Il festival letterario

La Fiera delle parole è un’iniziativa importante che porta ogni a Padova nomi noti del mondo della cultura, della letteratura, della poesia, del teatro per offrire al pubblico la possibilità di incontrarli, porre loro delle domande, farsi firmare copie dei loro libri o magari, come va di moda ora, farsi un “selfie” con loro. Il tutto gratuitamente! Gli incontri sono infatti tutti ad ingresso libero fino ad esaurimento posti….vige insomma il più democratico dei sistemi, chi prima arriva prima alloggia per cui se pensate di partecipare ad un evento tra quelli più popolari armatevi di pazienza e mettetevi in coda per tempo.

Staino per la Fiera delle Parole

A partire dalle sue prime edizioni a Rovigo, (la prima edizione è del 2007) con il suo arrivo a Padova, la Fiera delle Parole è indubbiamente cresciuta e, nel corso degli anni, ha cambiato più volte formula nell’intento di un continuo miglioramento e per incontrare le esigenze del pubblico.

Gli ospiti sono sempre di livello nazionale, noti esponenti del mondo della cultura e dell’attualità tali da richiamare il grande pubblico proveniente anche da fuori città, provincia, regione.
La Fiera delle Parole si pone quindi come festival popolare in grado di attirare il grande pubblico e che quindi, nell’auspicio di tutti, procurerà anche un indotto nell’economia locale di bar, ristoranti, negozi.

Moltissimi gli eventi in programma tra incontri con gli autori, presentazioni di libri, tavole rotonde ma anche reading musicali, spettacoli, concerti, e poesia nei luoghi più significativi e suggestivi della città! Un festival quindi diffuso su tutto il centro storico, nelle piazze, librerie, al Palazzo della Ragione, nei centri culturali, nelle scuole.

10457789_10153203257480031_1850050190250538859_n
I volontari della Fiera delle Parole!

Alcuni nomi? Eccoli: 

Per info e programma visitate il sito ufficiale:https://www.fieradelleparole.it/ e la pagina facebook

 Alberto Botton