Home Eventi, mostre e rassegne Francky Criquet, la relazione uomo e sovrannaturale in mostra a Padova! (23/5-29/6)

Francky Criquet, la relazione uomo e sovrannaturale in mostra a Padova! (23/5-29/6)

3534
0

mostra_francky_criquetE’ intitolata “Le mie visioni” la mostra personale dell’artista francese Francky Criquet che verrà inaugurata giovedì 22 maggio da Massimo Donà in Galleria Cavour e sarà visitabile fino al 29 giugno.

Criquet, classe ’68, si è dimostrato artista di grande talento fin dalla tenera età quando a 8 anni ebbe un riconoscimento vincendo il Primo Premio di un Concorso per giovani pittori organizzato dal municipio di Le Mans. Guardate il video che si apre direttamente dall’ home page del suo sito http://www.franckycriquet.com/ per iniziare ad apprezzare le sue opere e la sua arte visionaria. Non a caso quindi il titolo della mostra “Le mie visioni”!

logo-universidiversiLa mostra è curata da Silvia Prelz di ARTissima con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, una mostra in piena sintonia con il format “Universi Diversi” (che abbiamo presentato con questo post) in quanto l’intera opera di Francky Criquet è pervasa dalla relazione tra Uomo e Dio, inteso come entità sovrannaturale, quindi in questo caso il tema del sacro è sviluppato tramite l’esplorazione artistica.

L’arte contemporanea di Criquet è di grande forza, quasi violenza, artistica per l’espressività dei colori e l’impatto delle sue figure. Il visitatore si troverà di fronte a tele di grande forza emozionale, a scene tragiche e allo stesso tempo evocative, figure di uomini e animali che provengono dalla mitologia classica e dalla cultura pagana arcaica e simbolica a tal punto che possiamo parlare di una pittura “ancestrale”, contemporanea e moderna ma che ricorda le pitture rupestri. Negli uomini che si trasformano in animali e viceversa è possibile riconoscere l’arte di Picasso così come nei paesaggi sospesi quella di Chagall. Impastando infatti pigmenti puri di polveri calcaree a pulviscoli di cristalli di rocca per ottenere i propri colori quasi a voler trasferire sui personaggi dipinti sulla tela, una memoria primitiva della terra.

Francky CriquetDurante il periodo di apertura della mostra sono in programma (ore 18) alcune conferenze a cura di ARTissima in collaborazione con Filosofia di Vita.

30 Maggio 2014 La bellezza e la bruttezza nell’arte contemporanea conferenza con Guido Bartorelli, Alberto Giacomelli, Marcello Barison 11 Giugno 2014 La bellezza e dintorni conferenza con Umberto Curi e Silvia Capodivacca 20 Giugno 2014 Shamanesimo e Metamorfismo conferenza con Adone Brandalise .

Per info ed aggiornamenti visitate l’evento su facebook: https://www.facebook.com/events/1493979754153941/

 

Alberto Botton

http://about.me/abotton