Home Dal mondo del turismo Progetto TERRITORI, una proposta di narrazione e promozione territoriale. Sabato 4 gennaio...

Progetto TERRITORI, una proposta di narrazione e promozione territoriale. Sabato 4 gennaio la presentazione!

302
0
progetto Territori

L’innovativo progetto, già proposto in vari territori italiani, è sulla rampa di lancio anche nell’area delle Terme Euganee. Sabato 4 gennaio la presentazione del progetto TERRITORI da parte del team di professionisti che l’ha ideato.


Recentemente ho avuto modo di conoscere il progetto TERRITORI incontrando e ascoltando l’ideatore e fondatore, Giorgio Mingardi, ed Alessandra Coffetti (che si occupa di seguire tutti gli aspetti operativi legati alla Promozione e Comunicazione, affiancata dal fondatore e dagli altri co-fondatori Giulio Biason ed Antonio Portanova) viene subito voglia di immergersi e conoscere i tesori nascosti delle varie località in cui TERRITORI sta operando.

Superfluo dire che mi ha fatto molto piacere poter apprendere direttamente dalla loro voce i principi su cui si fonda questo progetto e di conoscere le azioni concrete attraverso le quali si sviluppa.

Parliamo infatti di promozione del territorio, in particolar modo di una promozione turistica del tutto originale, un tema che mi appassiona da anni e che mi ha spinto a portare avanti l’attività di blogger locale dal 2009 ed è per questo che inserisco questo articolo nella categoria “Dal mondo del turismo“.

TERRITORI experience. In cosa consiste il progetto?

Progetto TERRITORI narrazione e promozione territoriale

Un progetto che rappresenta un’opportunità di “empowerment” per il territorio termale e padovano.

Scusatemi l’inglesismo ma il termine “empowerment” è quasi onomatopeico e rende bene l’importanza del concetto secondo il quale è estremamente utile per un territorio intraprendere un percorso di consapevolezza e di crescita comune.

Ecco, secondo l’idea che mi sono fatto il progetto TERRITORI si pone come un attivatore territoriale perché offre la possibilità di fare rete tra i protagonisti coinvolti nel settore turistico, culturale, enogastronomico e di intraprendere assieme un percorso in grado di raggiungere obiettivi concreti.

A partire dal mese di dicembre, questo team di professionisti ha iniziato a prendere contatto anche con il nostro territorio, a partire dai Colli Euganei, dalle Terme di Abano e Montegrotto, organizzando una serie di appuntamenti dal titolo “Un Natale non ordinario” presso uno dei due storici padiglioni all’ingresso dei Giardini del Montirone, luogo particolarmente iconico e fondante per l’identità delle Terme Euganee e guardando con interesse anche alla campagna padovana, per includere il turismo rurale ed enogastronomico nel progetto, oltre che alla città di Padova. 

Chiaramente, iniziative ambiziose quali la promozione dei territori, anche quelli meno noti che, spesso, nel nostro Paese nascondono delle vere e proprie “gemme” di bellezze storiche, culturali ed artistiche, necessitano l’attivazione di processi che richiedono tempo ed il coinvolgimento di chi, già attraverso il proprio lavoro, offre da anni il proprio contributo nel proprio territorio.

Come dico sempre, il vantaggio del web, rispetto alla carta stampata, è quello che i contenuti si possono modificare così che, da una fase “Beta”, posso comunque tenervi aggiornati sugli sviluppi dell’iniziativa.

A chi si occupa di turismo a Padova e agli operatori del settore segnalo quindi la presentazione del progetto TERRITORI e di altre realtà del territorio euganeo in programma sabato 4 gennaio presso uno dei padiglioni dei Giardini del Montirone ad Abano Terme, dove il racconto avverrà anche attraverso delle realizzazioni video dedicate all’esplorazione delle bellezze, naturalistiche ed artistiche, ideate insieme a Marco Stucchi e Matteo Visintainer, altre due colonne portanti di TERRITORI e specialisti della fotografia ad altissima risoluzione. 

Visita il sito ufficiale: https://territoriexperience.wixsite.com/territori

Alberto Botton


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.