SugarCon 2017 sugarpulp festival letterario

SugarCon 2017. Tra Padova ed il Polesine la 7° edizione del Sugarpulp festival (Dal 21 al 24/9)


Dal 21 al 24 settembre a Padova, Rovigo e nel Polesine andrà in scena la SugarCon , la 7° edizione della convention internazionale del movimento letterario Sugarpulp, un’edizione che mostrerà appieno la “filosofia” di questa associazione. Sarà un’edizione dedicata in particolar modo alla transmedialità e all’affascinante rapporto tra letteratura e videogames grazie alla partnership con VIGAMUS Academy. Il claim di quest’edizione “Apocalypse” è tutto un programma o forse è frutto solo di un po’ di sana goliardia del team Sugarpulp? Navigare le acque del Piovego su una barca a remi deve averli fatti immedesimare con la squadra del capitano Benjamin L. Willard in missione speciale alla ricerca del colonnello Kurtz.

Matteo Strukul vincitore Premio Bancarella 2017La Sugarcon 2017 o SugarCon17 credo e mi auguro sarà l’edizione della consacrazione di questo festival e l’occasione per celebrare il recente successo del fondatore, assieme agli altri, e direttore artistico Matteo Strukul, vincitore con il suo romanzo storico “I Medici” del Premio Bancarella 2017 e che sta riscuotendo grande successo in tutto il mondo.

Fin dalla sua prima edizione il sottoscritto ed il Blog di Padova sono sempre stati vicini a SugaCon quando ancora si chiamava Sugarpulp festival e a questo movimento letterario nato nella nostra città ma cresciuto e diffuso in tutta Italia ed oltre, un movimento con un proprio manifesto di pensiero che ho sempre fatto io e che promuove la cultura popolare come una gran bella cosa a portata di tutti, senza snobismi e sensi di superiorità salottieri.

E grazie a Sugarpulp molti si sono appassionati o, come il sottoscritto, riappassionati alla lettura! Vi piace leggere, ancora non conoscete Sugarpulp? Visitate lo splendido magazine recentemente rinnovato nella veste grafica. Ne parlo qui: http://www.blogdipadova.it/sugarpulp-magazine-narrativa-di-genere/

SugarCon17 sarà un’edizione diffusa grazie alle molte “location” scelte tra Padova ed il Polesine, territori significativi dal punto di vista storico e suggestivi dal punto di vista culturale ed ambientale, tra l’altro anche molto evocativi come possibili set cinematografici, secondo me. Qui per 4 giorni romanzieri, disegnatori, fumettisti di livello internazionale saranno a disposizione dei lettori per incontrarsi, discutere del loro stile narrativo, parlare delle storie e dei loro personaggi in dibattiti, tavole rotonde ma anche aperitivi e party culturali. Ricordo ancora con piacere le precedenti edizioni e l’atmosfera rilassata e giocosa e la disponibilità di autori di fama internazionale nei confronti di lettori assetati nel cercare di vampirizzare i loro autori preferiti: qiest fa della SugarCon uno dei festival letterari assolutamente più piacevoli da frequentare.

Sugarcon 2017 festival Sugarpulp Ospiti

Tra gli ospiti della SugarCon di quest’anno Stuart MacBride, scrittore scozzese da milioni di copie tradotto in tutto il mondo, Antonella Lattanzi, scrittrice Mondadori e sceneggiatrice per cinema e televisione, Roberto Recchioni, considerato la rockstar del fumetto italiano e curatore tra i vari del Dylan Dog post Sclavi, Paola Barbato, scrittrice per Piemme e Rizzoli e una delle colonne portanti tra i fumettisti di Dylan Dog  e molti altri tra cui lo scrittore padovano Matteo Strukul, direttore artistico del festival e l’allegra cricca Sugarpulp composta dal presidente Giacomo Brunoro, dal vicepresidente Andrea Andreetta e dal tesoriere Massimo Zammataro.

Il programma della SugarCon17

Anche la SugarCon 2017, come per le precedenti, sarà un’edizione in cui cultura e divertimento andranno a braccetto. I molti happening culturali, incontri e confronti tra gli ospiti si alterneranno a momenti di socialità e di divertimento durante i quali il pubblico potrà incontrare i propri autori preferiti e scambiare due parole con loro, chiedere una dedica sulla propria copia dell’ultimo romanzo, il tutto in un contesto rilassato.

Anche quest’anno ci sarà un Photo Contest abbinato al festival a cura del fotografo architetto Matteo Bernardi con due premiazioni: a Padova e Rovigo.

Giovedì 21 e venerdì 22 settembre Sugarcon17 andrà in scena a Padova mentre nel weekend, tra sabato 23 e domenica 24 settembre si sposterò in terra di Polesine. Consultate il programma qui: http://festival.sugarpulp.it/programma/

Giovedì 21 ore 18,30 in Sala Anziani del Comune di Padova l’apertura ufficiale di SugarCon 2017 con le autorità. A seguire (ore 19,00) l’incontro con lo scrittore scozzese Stuart MacBride considerato il re del tartan noir (evento gratuito su prenotazione) durante il quale presenterà il suo ultimo thriller “Il cadavere nel bosco”. Poi l’anteprima del film “La banda dei tre” prima di chiudere la serata con l’aperitivo con l’autore al Caffè Pedrocchi.

La seconda giornata del festival, venerdì 22 settembre, sarà dedicata alla saga “The Walking dead”, straordinario esempio di come la narrativa può attraversare diverse forme: romanzi, serie tv, fumetti, videogames…E proprio il videogioco “The Walking dead” sviluppato dalla Telltale Games e il modo in cui ha reso la narrazione sarà al centro di una riflessione con gli ospiti della Convention.

I videogames sono un linguaggio universale capace di parlare ai giovanissimi e agli adulti scavalcando le barriere di età e di genere. Metterli al centro di una riflessione culturale e letteraria secondo noi è doveroso” ha detto Giacomo Brunoro, presidente Sugarpulp in sede di presentazione del festival.

Per noi di Sugarpulp l’apertura al mondo del videogames è un’evoluzione naturale. Da sempre portiamo avanti una battaglia per valorizzare la narrativa popolare che in passato ci ha regalato autori come Salgari, Dumas e Stevenson, solo per fare qualche esempio. Una narrativa capace di divertire ed intrattenere il lettore grazie alla potenza di storie raccontate da grandi autori. Il mondo del videogames rappresenta senza dubbio una parte importante di questa nuova narrativa popolare, un fenomeno capace di creare universi narrativi tutto da esplorare” ha aggiunto Matteo Strukul, direttore artistico di SugarCon.
A fine serata la cena di gala!

Sabato 23 e domenica 24 la SugarCon 2017 si sposta in Polesine. Sabato a Rovigo tra l’Hotel Villa Regina Margherita e Palazzo Casalini ed il SugarParty presso le Antiche Distillerie Mantovani a Pincara dove avverrà la consegna dello SugarPrize mentre domenica la location sarà il castello estense di Arquà Polesine con altri interessanti incontri.

Le novità di SugarCon 2017: Speed date letterari, Tech square e caccia al tesoro sui luoghi de “La giostra dei fiori spezzati”

Con questa edizione il team di SugarPulp propone due interessanti e belle novità. Gli Speed date letterari, idea ispirata un po’ dagli speed date per incontrare l’anima gemella un po’ dagli speach degli startupper, sono delle opportunità per romanzieri emergenti di raccontare ad alcuni degli editor più importanti d’Italia l’idea del proprio romanzo in brevi incontri da 10 minuti ciascuno.

Grazie alla partnership con Eggon, software house padovana, SugarCon 2017 presenterà anche la Tech Square. Di che si tratta? Nella giornata di venerdì 22 presso la Sala Anziani sarà possibile conoscere e sperimentare proposte creative e tecnologiche di grande impatto con un volo su Padova in realtà virtuale proposto dallo staff di “Che bella giornata”, provare il gioco di ruolo padovano “Elestone” di Kaos Ludi.

Nelle giornate del festival altra grande novità e proposta di divertimento culturale sarà la caccia al tesoro interattiva sui luoghi del romanzo gotico di Matteo Strukul “La giostra dei fiori spezzati. Il caso dell’angelo sterminatore” relativamente al quale anche io fino allo scorso anno avevo ideato e e contribuito ad organizzare contest fotografici, mostre e tour guidati. Si tratta di una caccia al tesoro “tecnologica” per partecipare alla quale dal giorno 14 settembre sarà possibile scaricare l’apposita App sviluppata da Eggon per poi giocare giovedì 20 e venerdì 21! Per info: http://festival.sugarpulp.it/tech-square/

Prenotate gratuitamente i vostri posti tramite eventbrite e visitate il sito ufficiale per il programma e tutte le info: http://festival.sugarpulp.it/

Ci si vede lì! 😉

Alberto Botton

http://about.me/abotton

Condividi il post! ;)