librerie a Padova indipendenti

Librerie a Padova . Libri, eventi, incontri nei nuovi spazi indipendenti della città!

Quest’oggi parliamo di libri e di librerie a Padova, in particolare di librerie indipendenti a Padova. Non me ne vogliano i librai delle “grandi” librerie ma concorderete con me che le piccole librerie, proprio per poter sopravvivere in un mercato molto competitivo, sono diventate qualcosa di diverso.

Rispetto ad altre città italiane, a Padova si legge molto: da un’indagine di Amazon dello scorso agosto, risulta la seconda città italiana dopo Milano per la vendita libri. Un secondo piazzamento che fa molto piacere! Non a caso, limitandoci al centro città, il numero delle librerie a Padova fa ormai concorrenza a quello delle gelaterie a Padova, numerosissime! In città non mancano nemmeno le fumetterie, specializzati in fumetti, manga, graphic novel anch’esse degli spazi culturali dedicati a questa forma espressiva molto popolare.

Inserisco anche questo post nella rubrica shopping a Padova, per quanto in genere si parla di shopping in riferimento ad acquisti di altro genere: anche se, per gli amanti dei libri, entrare in librerie e cercare tra gli scaffali il libro che ci terrà compagnia è pur sempre paragonabile all’esperienza di chi è interessato ad acquistare capi di abbigliamento.

Se la libreria Feltrinelli di Padova , come la Mondadori di Piazza Insurrezione e quella dell’Ipercity, e la libreria Ibs di via Altinate sono le più frequentate e ha da poco aperto i battenti anche la libreria Ubik, le librerie più piccole, complice anche l’aumento degli acquisti online, devono cercare di attirare pubblico ed interesse anche in altro modo.

Ed è così quindi che anche queste librerie a Padova , quelle indipendenti, oltre a diversificare l’offerta specializzandosi e cercando di distinguersi, si propongono come dei veri e propri spazi culturali che vanno al di là della vendita dei libri, anche se questa rimane, immagino, la principale ragione dell’attività. Alle presentazioni di libri si aggiungono sempre più altri eventi ed iniziative in partnership con altre realtà del territorio, mostre d’arte, piccoli concerti, , reading, performance, degustazioni e chi più ne ha più ne metta. Ci sono quelle librerie indipendenti a Padova che puntano sull’accoglienza invitando a sostare e a leggere su comode poltrone, magari bevendo un caffè o per sorseggiare del tè con i pasticcini, altre che organizzano corsi, workshop ed occasioni di formazione.

Ogni libreria in questo modo può riuscire a creare un’atmosfera, esprimere una propria anima, una propria identità ed attirare così nel proprio “salottino” un proprio pubblico. Se ci pensate è un po’ la logica delle community on line che le stesse librerie riescono spesso a stimolare utilizzando i principali social network per comunicare con i propri affezionati clienti. Se c’è una qualità ed una competenza che attribuisco ai librai e gestori di questi spazi che citerò è quella di cercare e di riuscire a creare reti con altre associazioni e realtà cittadine e del territorio. E’ grazie a questo atteggiamento che queste librerie contribuiscono in modo attivo ad iniziative più ampie quali festival e rassegne e propongono a loro volta un calendario di eventi molto vario ed interessante.

Di seguito quindi parlerò di alcune di queste librerie a Padova (mancano le fumetterie , delle quali parlerò un altro post) senza nulla togliere alla passione, alla professionalità e alla competenza dei librai che lavorano nelle librerie più grandi e famose!  

Librerie a Padova: indipendenti ed attivissime!

Libreria Zabarella

La Libreria Zabarella è un’accogliente piccola libreria con soppalco situata proprio di fianco al Centro Universitario di via Zabarella, al civico 80. Qui trovate una selezione di libri e di casa editrici indipendenti molto accurata, romanzi, graphic novel, libri d’arte e molti appuntamenti ed incontri promossi dalla libreria. Alla Libreria Zabarella vengono spesso proposti anche concertini e progetti in collaborazione con altre realtà impegnate nel settore della musica e nell’arte nelle sue molteplici declinazioni etc etc dimostrando come si possa riuscire a creare valore dal confronto e dal dialogo con altri promotori culturali.

Per restare aggiornato sulle proposte segui la pagina facebook: https://www.facebook.com/libreriazabarella/

La forma del libro

La Libreria “La forma del libro” si trova in via XX settembre e definirla “libreria” è a dir poco limitativo. Si tratta infatti di un progetto multiforme che comprende anche un’agenzia di viaggi (“La forma del viaggio”) per singoli e piccoli gruppi che propone viaggi nel mondo, visite guidate sul territorio e a mostre d’arte, moltissime occasioni di formazione grazie ai vari corsi organizzati. La forma del libro è anche un luogo di incontri grazie alle molte presentazioni di libri  ed incontri  con autori, artisti, eventi ed iniziative in partnership con altre realtà del territorio, aperitivi nella bella terrazza che si affaccia sul canale Santa Chiara. E’ possibile affittare le due sale per organizzare incontri, corsi di formazione e questo consente allo spazio di essere sempre un fermento di iniziative e di proposte.

Vai al sito ufficiale: http://www.viaventisettembre.it/

LibrOsteria – Convivialità letteraria in via Savonarola

La novità delle librerie indipendenti di Padova è a la LibrOsteria, in via Savonarola, 167, di fronte al Collegio Mazza, aperta nel luglio 2018 e gestita da Marianna, Elisa ed Arianna. Un’idea che, a me sembra aver scoperto il cosiddetto “uovo di colombo”, la possibilità di bere un bicchiere di vino mangiandosi uno “spuncione” sfogliando libri, parlandone con gli avventori e magari decidere di portarsene a casa uno. Del resto perché tenere separate passioni quali il buon cibo e la lettura? La LibrOsteria è anche sede dell’associazione culturale Spritz letterario.

Vai alla pagina facebook: https://www.facebook.com/LibrOsteriaPadova/

Lìbrati- Libreria delle donne di Padova

Lìbrati Libreria delle donne di Padova è un’altra delle librerie a Padova indipendenti , in via  San Gregorio Barbarigo, 91. Nata nel 2014 Lìbrati è la prima libreria delle donne del Triveneto ed è specializzata nell’editoria di genere con solo autrici donne per quanto riguarda la narrativa ma è presente una selezione di libri di saggistica sui temi del benessere, cucina vegetariana e vegana ma anche graphic novel e libri per bambini e bambine contro stereotipi di genere. Qui ha sede l’associazione culturale Virginia Woolf che si prefigge di valorizzare il pensiero delle donne anche attraverso incontri letterari ed occasioni di formazione. All’interno della libreria un angolo lettura dove si può bere un caffè e parlare, a disposizione dei clienti una connessione wi-fi gratuita.

Vai al sito ufficiale: http://www.libreriadelledonnepadova.it/

Pangea – libreria di viaggio

La Pangea è la storica libreria di viaggio di Padova. In via San Martino e Solferino, 106 la Pangea è dal 1995 un punto di riferimento in  città per quanto riguarda libri e letteratura di viaggio e di incontro per chi fa è attratto dal tema del viaggio e /o fa del viaggio uno stile di vita. Nella saletta sotterranea vengono spesso organizzate mostre d’arte, di fotografia di viaggio ed incontri con autori ed eventi.
La libreria è pensata per chi è interessato a cercare informazioni e dati per organizzare un viaggio e suddivisa in quattro sezioni: montagna, viaggio, nautica e cartografia. Ricca la proposta di guide turistiche, carte, atlanti, mappamondi ma anche libri di fotografia e di letteratura di viaggio.

Vai al sito ufficiale: http://www.libreriapangea.com/

Pel di carota – libreria per ragazzi

La libreria Pel di carota di Padova si trova in via Boccalerie, 29 . Non avendo figli non posso dire di conoscere bene questa libreria ma so di certo che è molto apprezzata per la qualità della selezioni dei libri ed anche per le molte attività ed iniziative per bambini. In questo senso la si può definire proprio un centro culturale per i più piccoli e posso testimoniare, questo si, dell’attenzione e della capacità della Pel di carota di tessere relazioni con il territorio e di partecipare e contribuire con una propria proposta a varie iniziative culturali del territorio. Penso ai laboratori in occasione della Rassegna biennale di illustrazione “I colori del Sacro” e del festival del cinema di viaggio “Detour”, per citarne un paio.

Vai al sito ufficiale: http://www.peldicarota.it/

Libreria “Il mondo che non vedo”

La libreria “Il mondo che non vedo” aperta da due giovani donne, è l’ultima nata tra le librerie indipendenti di Padova. Si trova in via Beato Pellegrino 27 a due passi dalla sede universitaria del Maldura e di Piazza Mazzini si propone come caffè letterario. La libreria propone testi universitari, romanzi di case editrici indipendenti, graphic novel, libri di arte e design, libri scelti con molta cura ma quello che spicca subito entrando nel “Mondo che non vedo” è l’atmosfera rilassata, gli arredi semplici e funzionali, il bar dove magari si può prendere un caffè o un tè, le poltrone dove rilassarsi per leggere o chiacchierare, i tavolini dove fare colazione e/o leggere . Il “patto con il territorio” lo si apprezza anche dal cibo e dai vini proposti: piatti vegani con frutta e verdura a km zero e vini biologici di produttori locali anche loro indipendenti.

Vai al sito ufficiale: http://www.ilmondochenonvedo.it/

Libreria Limerick

Delle librerie a Padova di cui ho parlato fin qui è la meno centrale rispetto al centro storico, tuttavia la minuscola, ma “grande” per quanto fa, libreria Limerick assieme al cinema MultiAstra e all’Osteria Fuori Porta, costituisce di per sé una piccola centralità! Si trova in via Tiziano Aspetti, 13 prima Arcella, il quartiere più popoloso di Padova, separato dal resto della città dalla linea ferroviaria e dalla stazione, di fatto una città nella città, una sorta di quartiere multiculturale come una Kreuzberg alla padovana e considerato “difficile”. Anche le giovani libraie della Limerick, particolarmente fornita di libri di illustrazione (per questo non mancano laboratori ed incontri con i più piccoli!) e graphic novel ma non solo, riescono a intrecciare relazioni virtuose con altre realtà cittadine riuscendo a proporre iniziative ed eventi in libreria, quali gruppi di lettura, ma anche partecipando e collaborando a situazioni esterne.

Per restare aggiornati sulle iniziative vai alla pagina facebook: https://www.facebook.com/limericklibri/

Buone letture!!

Alcuni contenuti e funzionalità non sono disponibile per via delle tue preferenze relative al consenso dei cookies

Questo accade quando queste funzionalità/contenuti indicati con “Google Maps” utilizzano cookies che hai scelto di mantenere disabilitati. Per vedere questi contenuti o usufruire di queste funzionalità è necessario abilitare i cookies: click here to open your cookie preferences.

Alberto Botton

Condividi il post! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.