Home Eventi, mostre e rassegne Le Mostre in Veneto da non perdere – Blog di Padova

Le Mostre in Veneto da non perdere – Blog di Padova

20886
0
mostre in veneto

Mostre in Veneto vuol essere un post dinamico per suggerire tramite un semplice elenco con un link di approfondimento quali mostre visitare in Veneto. Dinamico perché verrà aggiornato inserendo nuove mostre in apertura ed altre di cui mi pervenisse notizia.

PS: Portate pazienza se magari mi sfugge qualche mostra importante ma capirete anche voi che non è facile tenere aggiornate tante informazioni in un blog pieno di articoli come questo. Piuttosto segnalatemela in modo che possa inserirla. Meglio se per tempo. Grazie.

In quanto Blog di Padova, in materia di eventi e mostre mi concentro in primis sul mio territorio suggerendo ad esempio eventi a Padova mentre sulla pagina Visitare Padova presento tutte le sezioni del blog che contengono informazioni di natura turistica e culturale sulla “Città dei tre senza“.

Se siete a passeggio per Padova e volete vedere una mostra queste sono le location dove ne troverete senz’altro qualche mostra da visitare o un’esposizione d’artecontemporanea nel caso dei locali indicati: http://www.blogdipadova.it/dove-visitare-mostre-a-padova/

Le prossime inaugurazioni

  • 18 ottobre: Rovigo (Palazzo Roncale). Dal 18 ottobre al 26 gennaio 2020 mostra “Radiant.Venti d’Oriente nel manga europeo”, mostra che fa il paio con “Giapponismo” a Palazzo Roverella.
    Per info: http://www.palazzoroverella.com/mostra/radiant/
  • 19 ottobre: Este (Museo Nazionale Atestino). Dal 19 ottobre al 2 febbraio 2020 mostra “Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti”.
    Una archeologa e una esperta di storia della Farmacia insieme per andare alla radice di leggende, storie, tradizioni. Per dare un preciso senso a ciò che sembra favola, riconducendo alla scienza ciò che si ritiene puro frutto della fantasia popolare.
    In questa mostra, congiuntamente proposta dal Polo Museale del Veneto – Museo Nazionale Atestino, dall’Università degli Studi di Ferrara e dalla città di Este, veleni, pozioni, medicamenti vengono indagati lungo il loro più volte millenario stratificarsi. I visitatori che ad Este raggiungeranno il Museo Nazionale Atestino, scopriranno così che già nel Paleolitico, migliaia di anni fa, gli uomini sapevano cercare sostanze utili alla migliore sopravvivenza. 
    Per info: https://www.estedavivere.it/it/box/veleni-e-magiche-pozioni-grandi-storie-di-cure-e-delitti/
  • 25 ottobre: Padova (Centro culturale Altinate San Gaetano). Dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020 sarà visitabile la grande mostra “L’Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi” dedicata all’esploratore padovano che ispirò la figura di Indiana Jones.
    Per info leggi il mio post di presentazione: https://www.blogdipadova.it/mostra-egitto-di-belzoni-padova/
  • 26 ottobre: Padova (Palazzo Zabarella). Dal 26 ottobre Palazzo Zabarella a Padova, gestito dalla Fondazione Bano, ospiterà la mostra “Van Gogh, Monet, Degas” con le opere della prestigiosa collezione privata di Paul Mellon. Per info: http://www.zabarella.it/mostre/van-gogh-monet-degas/
  • 26 ottobre: Padova (Museo Diocesano). Dal 26 ottobre al mostra “Dissolvenze”, 47 artisti, tra italiani ed internazionali, che con più di 100 opere, indagano il tema della Dissolvenza attraverso scultura, pittura, fotografia e video art.
    Per info: https://www.facebook.com/events/540219293454423/

Mostre in Veneto Ottobre 2019

  • Venezia (Collezione Peggy Guggenheim). Dal 21 settembre al 27 gennaio 2020, a 40 anni dalla morte della grande collezionista americana che visse a Venezia si potrà ammirare la mostra “Peggy Guggenheim. L’ultima dogaressa” con dipinti, sculture ed opere da lei acquisiti tra la fine degli anni Quaranta ed il 1979, anno della sua morte.
    Per info: http://www.guggenheim-venice.it/exhibitions/dogaressa/index.html
  • Belluno (Palazzo Fulcis). Dal 4 ottobre al 6 gennaio 2020 sarà visitabile la mostra “Le stagioni di Buzzati” inaugurata ed aperta all’interno del programma del festival “Oltre le vette”. Si potranno vedere opere inedite oltre a disegni già noti, appunti, scritti e vari oggetti personali appartenuti a Dino Buzzati e che lo hanno accompagnato alla scoperta delle sue Dolomiti.
    Per info: http://www.oltrelevette.it/
  •  

Altre esposizioni temporanee a Padova ad ingresso libero

Ai luoghi, siano essi istituzionali, sia più informali quali bar e locali, dove poter trovare una mostra d’arte da visitare in tutti i periodi dell’anno ho dedicato un articolo. Potete leggerlo qui: https://www.blogdipadova.it/dove-visitare-mostre-a-padova/ . 

Sono finora escluse le gallerie d’arte private di cui magari in futuro potrò scrivere, chissà.

Per altre info su mostre ed eventi culturali a Padova vi segnalo il sito di Padova Cultura, sito ufficiale dell’Assessorato al Comune di Padova: http://padovacultura.padovanet.it/it/mostre

Mostre in Veneto Novembre 2019

  • Padova (PadovaFiere). Arte Padova. Capolavori di arte contemporanea (Dal 15 al 18 novembre presso PadovaFiere). All’interno dei quattro padiglioni della mostra mercato Arte Padova, giunta alla 30° edizione, saranno presenti circa 140 galleristi provenienti da tutta Italia più alcune presenze estere che sintetizza la storia dell’arte contemporanea mondiale.
    Per info: https://www.artepadova.com/
  • Padova (Palazzo del Monte di Pietà). Sarà visitabile dal 16 novembre al 12 gennaio 2020 presso il Palazzo del Monte di Pietà di Piazza Duomo, sede della Cariparo, la mostra “Incontro e Abbraccio. Nella scultura del Novecento da Rodin a Mitoraj”organizzata dalla Fondazione Salus Pueri.
    Ingresso gratuito ad offerta libera per la Fondazione Salus Pueri.
    Per info sulla mostra: http://www.incontroabbraccio.it/

Mostre in Veneto Dicembre 2019


Eventi passati 2019:

  • Treviso (Palazzo della Camera di Commercio di Treviso e Belluno) “Da Vinci Experience”. Fino al 4 agosto la grande mostra multimediale dedicata al genio fiorentino farà tappa a Treviso che ha già attirato centinaia di migliaia di visitatori in altre città d’Italia e del mondo e che nei prossimi 12 mesi toccherà tre continenti in 14 esposizioni.
    Per info: https://www.davinciexperience.it/da-vinci-experience-treviso/
  • Montebelluna (Tv) (Musei civici) Mostra “Viaggiatori del cosmo. Meteoriti e Co.” Dal 02/12 al 28/07/2019 al una mostra dall’importante valore scientifico . Per info: http://www.museomontebelluna.it/it/mostre
  • Vicenza (Palazzo Leoni Montanari). “Mito. Dei ed Eroi”. Dal 6 aprile al 14 luglio presso il bellissimo palazzo barocco “Leoni Montanari”, sede museale delle “Gallerie d’Italia” di Intesa San Paolo ospitano una grande mostra dedicata al mondo classico che dialoga con le decorazioni classicheggianti dello stesso palazzo.
    Per info: https://www.gallerieditalia.com/it/vicenza/mostra-mito-dei-ed-eroi/
  • Bassano del Grappa (Vi) (Museo civico) “Valentina. Una vita con Crepax”. Dal 1/12 al 15/04/2019 una grande mostra dedicata ad uno dei personaggi più amati del fumetto italiano, l’affascinante, sexy e misteriosa Valentina, creata da Guido Crepax. Per info: http://www.museibassano.it/mostra/valentina-una-vita-con-crepax
  • Vicenza (Palazzo Chiericati e Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo a Vicenza )“Il Trionfo del Colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi. Vicenza e i Capolavori dal Museo Pushkin di Mosca. Dal 23/11 al 10/3/2019. Vai al sito ufficiale: http://www.iltrionfodelcolore.it/
  • Verona (Galleria d’Arte Moderna Achille Forti)  “L’amore materno alle origini della pittura moderna, da Previati a Boccioni”. Dal 7 dicembre al 10 marzo. La mostra esplora attraverso l’arte italiana tra Ottocento e Novecento il tema della maternità, unamostra, curata da Francesca Rossi e Aurora Scotti, testimonianza di una collaborazione virtuosa tra i musei di Verona e i Musei Civici di Milano, il Mart di Rovereto e il Banco BPM.  Per info: https://gam.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=61557
  • Venezia (Palazzo Fortuniy) “Futuruins – Mostra archeologica” Dal 19/12 al 24/03/2019 una mostra d’arte dedicata al tema della rovina e alla sua estetica. Per info:  http://fortuny.visitmuve.it/it/mostre/mostre-in-corso/futuruins/2018/02/17637/mostra-2/
  • Schio (Vi) (Palazzo Fogazzaro) “Giovanni Demio e la Maniera moderna tra Tiziano e Tintoretto”a cura di Vittorio Sgarbi. Dal 31 ottobre al 31 marzo 2019. Per info: https://www.vitourism.it/event-detail-page/?action=getEventDetails&type=event&id=3068
  • Treviso (Casa dei Carraresi) “Inge Morath. La vita, la fotografia”. Fino al 9 giugno la prima grande retrospettiva italiana della grande fotografa Inge Morath, la prima donna ad entrare nella celebre agenzia fotografica Magnum Photos, all’epoca tutto maschile. Per info: http://www.casadeicarraresi.it/index.php/2019/03/19/inge-morath-la-vita-la-fotografia/466/
  • Vicenza (Museo Civico di Palazzo Chiericati e Palazzo Leoni Montanari). “Il trionfo del colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi. Vicenza e i capolavori dal Museo Pushkin di Mosca”. Fino al 5 maggio. Per info: http://www.iltrionfodelcolore.it/
  • Asolo (Tv) (Museo e Torre Civica) “Woodstock,: freedom”. Dal 23 febbraio al 12 maggio la mostra dedicata al 50° anniversario dl grande festival di Woodstock, mito ed icona della musica rock e di una generazione il cui eco riecheggia ancora ai giorni nostri. Per info: http://www.museoasolo.it/
  • Venezia (Palazzo Ducale) “Canaletto e Venezia”. Fino al 9 giugno mostra di pittura dedicata a Canaletto e ai grandi artisti del settecento veneziano, Carlevarijs, Tiepolo, Pietro Longhi, Piranesi, Guardi. Per info: https://palazzoducale.visitmuve.it/it/mostre/mostre-in-corso/canaletto-e-venezia/2018/12/19915/canaletto/
  • Mestre (Museo del Novecento M9) “L’Italia dei fotografi. 24 storie d’autore”. Fino al 16 giugno una grande mostra fotografica che espone oltre 230 immagini scattate da 24 grandi fotografi nazionali che raccontano l’Italia durante il ‘900. Tra questi fotografi, presenti con un loro progetto: Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Letizia Battaglia, Gianni Berengo Gardin, Carla Cerati, Luca Campigotto, Lisetta Carmi, Giovanni Chiaramonte, Mario Cresci, Mario De Biasi, Franco Fontana, Maurizio Galimberti, Arturo Ghergo, Luigi Ghirri, Mario Giacomelli, Francesco Jodice, Mimmo Jodice, Nino Migliori, Riccardo Moncalvo, Ugo Mulas, Fulvio Roiter, Ferdinando Scianna, Tazio Secchiaroli, e Massimo Vitali.
    Per info: https://www.m9museum.it/
  • Treviso (Casa dei Carraresi) “Giappone. Terra di Geisha e samurai”. Fino al 30 giugno. Per info: http://www.casadeicarraresi.it/index.php/2019/04/16/giappone-terra-di-geisha-e-samurai/486/
  • Rovigo (Palazzo Roverella) “Giostre! Storie, immagini, giochi”. Fino al 30 giugno una mostra dedicata all’iconografia delle giostre e del luna park in un territorio famoso per la maestria nel costruire giostre. Una mostra divertente ma che vuole anche emozionare e suscitare nostalgia dell’infanzia, la riflessione sulla vita, sul tempo che passa, sul mondo che gira come una giostra, sul destino.
    Per info: http://www.palazzoroverella.com/notizie/la-nuova-mostra-giostre-tra-storie-immagini-e-giochi-a-palazzo-roverella/
  • Padova (Musei Civici “agli Eremitani”) Mostra “Verso il centenario. Federico Fellini”. Dal 14 aprile al 1 settembre Padova omaggia Federico Fellini con una mostra ed anticipa così le celebrazioni per i cento anni dalla nascita del grande regista italiano, nel 2020In esposizione i suoi disegni, costumi di scena dei film Roma, Casanova, Amarcord, centinaia di fotografie, estratti di proiezioni e filmati, manifesti e manufatti originali molti dei quali esposti per la prima volta. Per info: https://www.blogdipadova.it/mostra-fellini-padova-verso-il-centenario/
  • sede della Fondazione Bevilacqua La Masa) “50 anni di luna nuova” Dal 5 al 30 agosto (visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17). Visite guidate a richiesta prenotando al Tel +39 3332468331. Si tratta di una mostra collettiva di 14 artisti tra pittori, scultori, fotografi e performer che esporranno le loro opere nate da un quesito. “Come è cambiato il nostro senso dell’essere qui e ora in un luogo preciso, la Terra, rispetto al cielo appena sopra di noi” a 50 anni dallo sbarco sulla luna?
  • Artisti: Massimo Barlettani, Marco Bolognesi, Donato Frisia jr, Ettore Greco, Susanna Magrin, Mario Paschetta, Riccardo Roiter Rigoni, Alberto Salvetti, Marialuisa Tadei, Sara Teresano, Dany Vescovi, Alessandro Zannier, Dania Zanotto, Elisabetta Zanutto. Un progetto di BELLATI EDITORE
  • a cura di Anna Caterina Bellati e Antonella Nota.
    Per info: https://www.comune.venezia.it/content/50-anni-luna-nuova-0
  •  

Eventi Passati Padova

  • Padova (Scuderie di Palazzo Moroni). Fino al 25 agosto presso le antiche scuderie del Municipio di Padova si potrà ammirare “BODY OUT”, la mostra personale del pittore padovano Marco Vecchiato. In mostra una trentina di opere che spaziano dalle carte, ai disegni, dalle piccole alle grandi tele, organizzate anche in dittici e trittici.
    Per info ed un approfondimento: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/body-out
  • Padova (Sala Gran Guardia). Fino al 18 agosto “Mara Ruzza. Mare nostrum” mostra antologica dell’artista padovana Mara Ruzza che raccoglie le opere nate dal suo percorso creativo utilizzando varie forme d’arte quali la scultura ceramica, la fotografia e video. Il titolo richiama i soggetti principali della riflessione artistica di questa mostra vale a dire l’Antropocene e l’acqua, elemento da cui l’artista riesce ad evidenziare bellezza, la cultura, la forza, le simbologie, le contraddizioni che sorgono da questo elemento arcaico.
    Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/mara-ruzza-0
  • Padova (Musei Civici agli Eremitani). “Antonio Ligabue. L’uomo, il pittore”. Dal 22 settembre 2018 al 31 marzo 2019. Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/antonio-ligabue
  • “Time Machine. Viaggi fotografici virtuali dal mondo di 100 anni fa” (Dal 20 dicembre al 3 marzo – Palazzo Angeli – Prato della Valle). Per info: https://bit.ly/2zZqNFv ;
  • “Personale di Bernard Aubertin” – “Le vetrine dell’arte- Galleria Samonà – via Roma, Padova” (Dal 31 gennaio al 3 marzo)- Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/le-vetrine-dellarte-0 ;
  • “Giardini e altre storie -mostra di Sonia Strukul” (Galleria Govetosa, via Altinate, 76, Padova) Dal 1 febbraio al 14 marzo. Per info: https://www.facebook.com/events/2422634941144461/
  • Mostre del fumetto in occasione del Be Comics Festival 2019 (Centro Culturale Altinate-San Gaetano). Dal 23 marzo al 7 aprile. Scopri le mostre qui, sul sito ufficiale del festival: Per info: https://www.becomics.it/2019/mostre/
  • Mostra “Altino-Prima di Venezia. Patavium, Altinum, la Laguna” (Salone del Palazzo della Ragione). Si tratta di un’interessante mostra archeologica visitabile dal 9 marzo al 14 aprile alla scoperta della nostra storia. Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/altino-prima-di-venezia
  • Padova (sedi varie in centro storico) Mostre fotografiche dell’IMP (International Month of Photojournalism), festival internazionale di fotogiornalismo. Per info: https://www.blogdipadova.it/imp-festival-internazionale-del-fotogiornalismo-padova/
  • Padova (Galleria Cavour). Fino al 1 settembre la mostra “L’immagine (è) necessaria. Stamperia d’arte Albicocco” raccoglie e mostra 50 incisioni firmate da grandi nomi dell’arte come Jannis Kounellis, Emilio Vedova, Carla Accardi, Giuseppe Santomaso e da altri famosi artisti contemporanei. L’esposizione punta a raccontare la storia della Stamperia d’arte Albicocco di Udine, tra le più importanti realtà operanti nell’ambito della grafica d’arte.
    Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/l%E2%80%99immagine-%C3%A8-necessaria
  • Padova (Sala Samonà). Presso la sede espositiva della Banca d’Italia in via Roma, prosegue l’iniziativa “Le vetrine dell’arte” questa volta con l’arte contemporanea del padovano Zero Mentale, pseudonimo di Manrico Baldo, la cui esposizione si potrà ammirare fino al 1 settembre.
    Attraverso le vetrine di una delle principali vie dello shopping cittadino le colorate e vivaci tavole laccate di Zero Mentale che rappresentano le sinapsi ed impulsi celebrali.
    Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/le-vetrine-dellarte-5
  •  

Eventi passati 2018:

  • Treviso (Casa dei Carraresi). “Da Tiziano a Van Dyck. Il volto del ‘500”. Dal 26 settembre 2018 al 3 febbraio 2019. Per info: http://www.casadeicarraresi.it/index.php/2018/07/09/da-tiziano-a-van-dyck-il-volto-del-500/195/
  • Rovigo (Palazzo Roverella). “Arte e magia. Esoterismi nella pittura europea dal Simbolismo alle Avanguardie storiche”. Dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019. Per info: http://www.palazzoroverella.com/
  • Rovigo (Palazzo Roncale). “La pinacoteca segreta. Gli altri dipinti dell’Accademia dei Concordi”. Dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019.
  • Venezia Biennale Architettura Freespace. Mostra internazionale di architettura. Fino al 25 novembre 2018. Per info: http://www.labiennale.org/it/architettura/2018

  • Eventi passati Padova:

  • Padova (Palazzo Zabarella).”Gauguin e gli Impressionisti. Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard”. Dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019 . Per info: http://www.zabarella.it/gauguin-e-gli-impressionisti/
  • Mostra “Tavoli di Guerra e di Pace. 1918 . Padova capitale al fronte da Caporetto a Villa Giusti”. Nell’anno del centenario dalla fine della Grande Guerra, Padova ricorda questa grande tragedia del Novecento Dal 6 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019 (prorogata al 20 gennaio) presso il Centro Culturale Altinate San Gaetano. Sito ufficiale: https://www.centenariograndeguerra.com/mostra-tavoli-di-guerra-e-di-pace/
  • “1918/1968, Praga 1968 (Carlo Leidi e Alfonso Modonesi)-Manifesti della Novà vlna, Jan Palach” (Dal 18 gennaio al 3 febbraio – Galleria Cavour -Piazza Cavour). La mostra si inserisce nell’iniziativa “Praga è sola”, un ampio programma di eventi dedicati alla Primavera di Praga a 50 anni dalla morte di Jan Palach, lo studente che si diede fuoco per protesta contro l’occupazione sovietica. Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/praga-%C3%A8-sola
  • “Pensieri Preziosi 14. Così vicino così lontano. Contemporaneità e tradizione nel gioiello d’autore giapponese” (Dal 23 novembre al 3 febbraio – Oratorio di San Rocco). Per info: https://bit.ly/2SfGteX
  • Prima di Babbo Natale. Santa Claus nelle illustrazioni tra Ottocento e Novecento” (Dal 7 dicembre al 27 gennaio – Palazzo Zuckermann). Per info: https://bit.ly/2LiifxO
  • Venezia (Palazzo Zaguri). “Da Kandisky a Botero. Tutti in un filo”. Dal 1 novembre al 31 ottobre 2019 un’esposizione di grande respiro internazionale, inedita e originale: 100 arazzi esposti per un valore di 50 milioni di euro. Da Kandinskij a Botero, passando per De Chirico, Mastroianni, Paul Klee, Henri Matisse, Joan Mirò e Andy Wharol, solo per citare alcuni dei grandi maestri presenti alla mostra. Perfino Renzo Piano fece “tradurre” alcuni suoi disegni con questa tecnicaPer info: https://palazzozaguri.it/    Padova (Palazzo della Ragione). Dal 1 giugno al 29 settembre la mostra sarà visitabile la mostra “Aldo Rossi e la Ragione. Architetture 1967-1997” dedicata ad uno dei maestri dell’architettura contemporanea riconosciuto come tale a livello internazionale.
    Per info: http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/aldo-rossi-e-la-ragione

Alberto Botton

Condividi il post! ;)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.